Evento Focus

SALVATORI ANNUNCIA IL LANCIO DI NUOVE COLLEZIONI CREATE IN COLLABORAZIONE CON PIERO LISSONI, YABU PUSHELBERG, ELISA OSSINO E FEDERICO BABINA

 Salvatori, azienda di design italiano, presenta con orgoglio le nuove collezioni

realizzate in collaborazione con i designer Piero Lissoni, Yabu Pushelberg, Elisa Ossino e Federico

Babina. Gli elementi di design dovevano essere presentati al Salone del Mobile di Milano, recentemente

rimandato al 2021. Salvatori non rinuncia comunque a presentare le nuove serie di complementi per le

sue collezioni casa e bagno, principalmente per premiare il lavoro di tutto il team che ne ha reso

possibile la realizzazione nonostante le difficili circostanze al contorno.

"Per realizzare le nuove collezioni per il salone, tutti all'interno dell'azienda hanno lavorato duramente, dagli

operai in fabbrica, agli impiegati negli uffici, ai designer. Condividerle e presentarle ufficialmente è un modo

rispettoso per dimostrare il nostro apprezzamento per ciò che abbiamo fatto e anche per dimostrare che

non ci fermiamo. Continuiamo a fare quello che abbiamo sempre fatto, solo in modo diverso. " - Gabriele

Salvatori, CEO

I nuovi prodotti, tra cui la nuova collezione bagno Anima  dello studio internazionale di design Yabu

Pushelberg e una serie di complementi di design per la casa disegnati da Piero Lissoni, partner di

Salvatori da molto tempo, mostrano ricercata varietà nell’approccio e sono guidati dalla passione

dell’azienda per la bellezza atemporale nel design e dalla competenza e conoscenza dei sui maestri

artigiani che portano avanti una tradizione tutta italiana, incarnata dalla compagnia fin dalla sua

fondazione nel 1946.

La presentazione dal vivo dei nuovi prodotti seguirà nel corso dell'anno.

 Anima, la prima collezione Salvatori con Yabu Pushelberg vede lo studio internazionale di design

introdurre una forma decisamente amorfa e organica nella gamma dei bagni Salvatori, con un approccio,

come riportano i creatori Glenn Pushelberg e George Yabu, in cui si applica "la sensibilità dell'argilla al

marmo ". Disponibile in quattro diverse pietre – Bianco di Carrara, Crema d'Orcia, Pietra d'Avola e Gris du

Marais – La collezione esprime un legame formale con la pietra in quanto materiale naturale,

sottolineando la capacità spirituale e sensoriale della materia espressa dall’unicità dei colori e delle

venature. La vasca da bagno, crea un linguaggio dalle curve dolci che, ripreso dallo specchio e dai lavabi,

disposti su piani a colonna, fornisce spunti stilistici alla gamma di accessori complementari che

comprendono contenitori da appoggio e portasciugamani a parete.

 Tra i nuovi prodotti disegnati da Piero Lissoni, spicca la chaise longue . Curl  La seduta, ottenuta da un

unico blocco di pietra naturale, è realizzata avvalendosi della più avanzata tecnologia CAD/CAM

portando il materiale ai suoi limiti “per togliere dal marmo solo ciò che era superfluo ” ispirandosi al

concetto creativo di Michelangelo: un risultato ingegneristico oltre che un'elegante e semplice

interpretazione di un design consolidato. Lissoni ha realizzato anche la serie di tavoli Design for Soul i

cui piani sono realizzati con la finitura “Lost Stones”, utilizzando lastre di recupero provenienti da cave

dismesse in tutto il mondo, una serie di accessori per la casa e il bagno e la nuova texture Carré , che

emula il modo in cui le pietre antiche venivano trattate per evitare che divenissero scivolose.

Salvatori presenta anche nuovi prodotti della abituale collaboratrice Elisa Ossino, che per la collezione

casa propone Mono , una serie di vasi mono fiore in diverse pietre e colori. Scultorei e contemporanei,

dalle forme arrotondate e piacevolmente semplici, diventano un complemento versatile per qualsiasi

progetto d’arredo. Intarsi , una gamma di quadri in pietra naturale, che permettono alla designer di

esprimersi giocando con le simmetrie e l’ortogonalità, grazie al contrasto del Bianco Carrara in

opposizione al Pietra d’Avola. Elisa Ossino contribuisce inoltre ad arricchire la sua collezione bagno con

una serie di accessori funzionali abbinando il marmo bianco carrara al metal gun.

 Infine il designer Federico Babina ha realizzato una serie di piccole sculture architettoniche che

reinterpretano giocosamente l'archetipo della casa. Questi modellini, realizzati con varie pietre, sono stati

concepiti come "oggetti narranti" che ispirano una fantasia architettonica eludendo il confine tra arte e

architettura.

Continua a leggere...