Focus


ICS - Le Città del Futuro

I partecipanti che si distingueranno maggiormente nella competizione, potranno mostrare i propri progetti durante la Cena di Gala in streaming di Giovedì 2 Luglio, a scopo benefico e aperta a tutte le persone che vorranno partecipare.

 

Continua la collaborazione di Robert Cutty con ICS International School per il progetto "Le Città del Futuro".
I partecipanti che si distingueranno maggiormente nella competizione, potranno mostrare i propri progetti durante la Cena di Gala in streaming di Giovedì 2 Luglio, a scopo benefico e aperta a tutte le persone che vorranno partecipare.
La somma ricavata verrà devoluta ad alcune scuole pubbliche di Milano e provincia, per sostenerle nell'acquisto di dispositivi digitali e di tutto ciò che è necessario per un accesso in sicurezza nelle riaperture di Settembre.
Comodamente da casa, i partecipanti alla cena siederanno intorno ad un grande tavolo virtuale. Il menù verrà consegnato a domicilio in pratiche box alimentari.
Carlo Cracco, Iginio Massari e Debora Massari, icone mondiali della cucina, creeranno i piatti che verranno consegnati nelle case di chi vorrà condividere questo momento. Tra le portate verrà proposto anche un piatto speciale ideato per l’occasione.
Con la premiazione dei vincitori di "Le Città del Futuro", la challenge farà da sfondo durante il corso della serata, invitando a sedersi alle tavole milanesi anche i giudici della sfida: la cantante Gianna Nannini, la giornalista Viviana Mazza e il fotografo Edward Rozzo.
Inoltre i partecipanti avranno l'occasione di assistere in diretta a performance inedite, guidate da un presentatore che regalerà un'atmosfera piacevole.
Alla Cena di Gala possono prendere parte tutti, anche coloro che non sono riusciti a partecipare con il proprio progetto alla Challenge.



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata.

— Vedi anche...

Focus

CEDIT presenta “Chimera” di Elena Salmistraro 

Alla ricerca tecnologica del Gruppo Florim si unisce l’estro creativo di Elena Salmistraro che dà vita a “Chimera”, la nuova collezione del marchio CEDIT – Ceramiche d’Italia (made in Florim). Le grandi lastre in gres porcellanato di “Chimera” offrono “una fruizione non più solo visiva, […] ma anche tattile. Come la chimera della tradizione «grottesca», che fondeva e ibridava forme diverse, […] anche il progetto per CEDIT cerca di rendere la ceramica sinestetica attraverso uno sviluppo tridim...

Alla ricerca tecnologica del Gruppo Florim si unisce l’estro creativo di Elena Salmistraro che dà...

Focus

Safe restart: quali materiali per la fase 3?

Emergenza sanitaria, pandemia, lockdown, ripartenza, nel 2020 hanno definito le nuove scale di valore sui materiali basate sulle priorità contingenti, funzionali e legate alla sicurezza. Quale sarà il prossimo orientamento in termini di soluzioni materiali? In quale direzione progettuale e in che termini i materiali assumeranno un ruolo centrale nel recupero della nuova normalità?

Emergenza sanitaria, pandemia, lockdown, ripartenza, nel 2020 hanno definito le nuove scale di va...