Focus


6X6 – The art of making connection - Il nuovo modo di progettare

 

6x6 non è un prodotto, è una soluzione aperta che usa un sistema di telai in legno naturale, personalizzabili con diversi materiali di finitura e accessori, per comporre illimitate configurazioni di arredamento e divisori di spazio adatti a ogni tipologia di ambiente. Grazie al suo sistema di connessione, la struttura e i componenti possono essere facilmente montati e smontati per futuri riadattamenti.

Il sistema 6x6 privilegia la scelta e l’uso di materiali sostenibili in linea con le normative internazionali, grazie a un processo che riduce gli sprechi e il consumo di energia. Il facile riuso e il suo semplice smontaggio seguono i principali criteri di sostenibilità, compatibili con la salvaguardia dell’ambiente e dei beni per le generazioni future. Il facile smontaggio avviene grazie al giunto innovativo, che elimina l’uso di collanti, inventato dall’architetto Nicholas Bewick, che con la sua forma ovale crea un dettaglio elegante per collegare i listelli di legno lamellare. Un nuovo giunto iconico nel mondo del design.

Oltre al concetto di sostenibilità, il sistema risponde anche alle caratteristiche di flessibilità e versatilità grazie alle infinite possibilità di configurazione. Questo permette di configurare e dimensionare in base alle esigenze del progetto. Oltre alla totale libertà dimensionale, 6x6 è flessibile anche nella scelta delle finiture e nell’integrazione di accessori quali maniglie, meccanismi per porte, binari per tende, illuminazione e cablaggio.



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata.

1
2
3
4
5
6

— Vedi anche...

Focus

CEDIT presenta “Chimera” di Elena Salmistraro 

Alla ricerca tecnologica del Gruppo Florim si unisce l’estro creativo di Elena Salmistraro che dà vita a “Chimera”, la nuova collezione del marchio CEDIT – Ceramiche d’Italia (made in Florim). Le grandi lastre in gres porcellanato di “Chimera” offrono “una fruizione non più solo visiva, […] ma anche tattile. Come la chimera della tradizione «grottesca», che fondeva e ibridava forme diverse, […] anche il progetto per CEDIT cerca di rendere la ceramica sinestetica attraverso uno sviluppo tridim...

Alla ricerca tecnologica del Gruppo Florim si unisce l’estro creativo di Elena Salmistraro che dà...

Focus

Safe restart: quali materiali per la fase 3?

Emergenza sanitaria, pandemia, lockdown, ripartenza, nel 2020 hanno definito le nuove scale di valore sui materiali basate sulle priorità contingenti, funzionali e legate alla sicurezza. Quale sarà il prossimo orientamento in termini di soluzioni materiali? In quale direzione progettuale e in che termini i materiali assumeranno un ruolo centrale nel recupero della nuova normalità?

Emergenza sanitaria, pandemia, lockdown, ripartenza, nel 2020 hanno definito le nuove scale di va...