Percorso

Porta Venezia In Design


Il circuito fuorisalone di Milano, che unisce design e arte all’architettura Liberty e il percorso food&wine

Porta Venezia in Design, il circuito fuori salone che abbina la contemporaneità del Design e dell’arte all’eredità architettonica e decorativa dello stile Liberty - di cui è particolarmente ricca questa zona della città - per renderla maggiormente nota ai cittadini e agli ospiti stranieri che visitano Milano durante la Design Week.

Un circuito ‘a tre’: showroom, negozi e aziende che espongono le novità di design e arte, il focus culturale sul Liberty e i luoghi food&wine che - in particolare negli ultimi anni – scelgono la zona per la loro presenza milanese.

L’idea è di evidenziare i luoghi, visibili o ‘nascosti’ di quest’ampia zona di Milano: non sono solo i palazzi storici, ma anche laboratori, negozi, showroom e studi di architettura e di design. L’aspetto culturale, legato all’eredità Liberty, è sempre nostro focus con visite gratuite, grazie alla collaborazione con FAI-Fondo Ambiente Italiano.

Ecco cosa aspettarsi dall’edizione 2019:

 

STUDI DI ARCHITETTURA E DESIGN

Tra le new entry:

- Park Associati (Via Garofalo, 31) con “Insecure: Public Space in the Age of Big Data”, di Žan Kobal e Weixiao Shen sulla privacy negli spazi pubblici, a cura di Virginio Briatore.
- Manuela Bucci(via Settala) designer specializzata in ‘interface design’ e product design presenta le nuove versioni delle sedute Ile Flottante e Papillon in collaborazione con Essent'ial.

 

Tornano gli espositori delle edizioni passate con nuovi progetti:

- 1P/Primo Piano (Viale Abruzzi) apre al pubblico il suo concept space esperenziale per scoprire e testare le postazioni interattive pensate per i settori retail, contract, museale, aziendale.
- Spazio Mistral (Via Tadino 5) dove l’architetto  Marie Christine Volterrani presenta i suoi progetti di light design.
- Veneziano+Team (via F. Hayez 8) composto da Luciana Di Virgilio e Gianni Veneziano, presenta un allestimento dal titolo “Words”.

- Casa Guazzoni / Studio Legale Gigante (Via Malpighi 12) presenta "*STRAORDINARIO. Studio alterato di una cava di marmo", un lavoro che indaga il marmo partendo dalla sua natura primordiale. 

 

ARTE MODA DESIGN

- East Market Shop (via B. Ramazzini 6), aperto in zona Porta Venezia lo scorso novembre, in ccasione del fuori salone ospita ODD Garden con cui presenta l’evento di garden design "Jungle in Flux", evento unico basato sull’arte metrobotanica.
- Creazioni d'interni (Via Rosolino Pilo 16) di Giampiero Romanò che, tra arte e vintage, ha creato un universo alternativo fatto di specchi, tagliandoli, cucendoli, smontandoli.
- Brompton Junction Milano propone una novità assoluta nel mondo bici del brand inglese (Via Melzo, ang. Via Spallanzani).
- JVstore (via Melzo 7) il concept store di design e accessori moda presenta una speciale collezione che miscela affermati brand a nuove proposte.

 

E ancora

- AMI Mops (Via Tadino 3) voluminosi gioielli dalle linee essenziali in resina.
- Lisa Corti (Via Lecco 2), disegna tessuti per l’arredamento della casa e l’abbigliamento nel suo Home Textile Emporium.
- Folgosa (via Nino Bixio 27) nel suo atelier, la stilista spagnola Andrea Folgosa propone una performance tra moda e pittura con Transfers Art, specializzata nel dipinto a pennello ed aerografo, su qualsiasi tipo di texture e indumento.
- Amanda P.Art, (via Nino Bixio 27) presenta “Giochi e sogni danzanti”, dipinti sulle contraddizioni uomo-donna.
- Galleria Gli Eroici Furori (Via Melzo 30) con l’esposizione “Cloudscapes”. 

INFO POINT - Porta Venezia in Design

12 Aprile, h. 15/19
13 Aprile, h. 15/20
14 Aprile, h. 12/17

 

ELEGANTI PALAZZI OSPITANO LE MOSTRE

- PALAZZO BOCCONI (Corso Venezia 48) ospita Azimut Capital Management con l'installazione d'arte contemporanea site specific, Voliumani, di Barbara Vistarini.
- VILLA MOZART (Via Mozart 9), ospita il progetto di Doppia Firma, 19 coppie di designer/creativi europei e artigiani o manifatture d'eccellenza.
- VILLA NECCHI CAMPIGLIO (Via Mozart 14) il FAI - Fondo Ambiente Italiano presenta la mostra “La stanza di Filippo de Pisis. Luigi Vittorio Fossati Bellani e la sua collezione”.

 

FOOD&WINE | LUOGHI

- POP Milano, da poco aperto (via Tadino 15), presenta "Il Design si fa POP". Le illustrazioni di Francesco Poroli, in occasione del fuori salone, vestono una linea tableware e set da picnic, in edizione limitata e materiali riciclati.
- Dasein, la nuovissima champagneria di design che ha aperto in via Settala 2, si presenta con un evento in collaborazione con Christofle nell’aperitivo-champagne.
- ToscaNino (Via Melzo, ang. via Lambro), è un angolo di Toscana, è ristorante, bar, enoteca, ma anche bottega e spazio per eventi. 
- Tàscaro, il bàcaro veneziano che sbarca a Porta Venezia in via Sirtori 6.
- Pastificio Brambilla, laboratorio di pasta fresca con bistrot.
- Tropical Island presenta “The Garden of Love” e lo speciale “Essent’ial” cocktail ispirato dal famose brand di design, ideato per l’evento.

 



Vai al sito

PORTA VENEZIA IN DESIGN
è un progetto di Nicoletta Murialdo.

contatti
nicoletta.murialdo@comu-nico.it
www.comu-nico.it

info@portaveneziaindesign.com
www.portaveneziaindesign.com