Project

Triennale Milano


La programmazione di Triennale Milano per il supersalone

A settembre Triennale Milano sarà l’hub in città del supersalone, l’evento speciale del Salone del Mobile.Milano, con, oltre alle retrospettive dedicate a Enzo Mari e Vico Magistretti e alla mostra Les Citoyens, tre nuove mostre a ingresso libero, che apriranno al pubblico il 4 settembre.

il Salone / la Città (4 – 12 settembre), un progetto espositivo ideato dal Museo del Design Italiano di Triennale per il Salone del Mobile.Milano, a cura di Mario Piazza. La mostra racconterà le produzioni culturali del Salone in città che, nel corso degli anni, hanno comunicato il design al pubblico degli appassionati. Un’esposizione spettacolare che si svilupperà a partire dagli archivi di Triennale Milano e del Salone del Mobile.Milano.

Carlo Mollino. Allusioni Iperformali (4 settembre – 7 novembre), a cura di Marco Sammicheli, Direttore del Museo del Design Italiano di Triennale Milano, presenterà gli arredi di Casa Albonico realizzati tra il 1944 e il 1946.

Fittile. L’artigianato artistico italiano nella ceramica contemporanea (4 settembre – 31 ottobre 2021), in collaborazione con Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte, sarà un viaggio attraverso la ceramica artistica italiana.

Fino al 12 settembre sarà inoltre possibile visitare la mostra dedicata a Enzo Mari – esposizione che racconta 60 anni di attività di uno dei principali progettisti, artisti critici e teorici italiani –, e quella dedicata a Vico Magistretti che ripercorre l’intera opera dell’architetto e designer che proprio nel Palazzo dell’Arte ha iniziato la sua carriera. Per gli appassionati di arte contemporanea, Les Citoyens, uno sguardo di Guillermo Kuitca sulla collezione della Fondation Cartier pour l’art contemporain, presenta una selezione di 120 opere di 28 artisti della collezione di Fondation Cartier.

Il Museo del Design Italiano, rinnovato a luglio, è stato arricchito da un ricco apparato di testi e approfondimenti su poetica e contesto in cui le opere sono state progettate. Sono inoltre presenti materiali grafici e fotografici, molto spesso inediti, provenienti dagli Archivi di Triennale Milano

Prosegue inoltre la programmazione di Triennale Estate, il palinsesto di eventi, a cura di Damiano Gullì, Head Curator del Public Program di Triennale, che da maggio anima il Giardino di Triennale, e l’offerta per il pubblico legata alle mostre in corso.

Dal 5 al 12 settembre Triennale Milano prolunga i suoi orari di apertura dalle 11.00 alle 22.00, anche lunedì 6 settembre con un’apertura straordinaria.

Biglietto giornaliero: accesso a tutte le mostre e al Museo del Design Italiano a 16 euro. Da usufruire lo stesso giorno dell’acquisto presso la biglietteria di Triennale.

Biglietto "Mostre Estate 2021" acquistabile online a 20 euro (+prevendita) consente di accedere una volta a tutte le mostre e al Museo del Design Italiano, fino al 12 settembre 2021.

MUSEO DEL DESIGN ITALIANO
Ingresso: 10,00 euro (intero)/8,50 euro (ridotto)

Il Museo del Design Italiano, diretto da Marco Sammicheli, presenta una selezione dei pezzi più iconici e rappresentativi del design italiano dal 1946 al 1981, parte dei 1.600 oggetti della Collezione Permanente del Design Italiano di Triennale Milano, organizzati in ordine cronologico e accompagnati da un ricco apparato di testi e approfondimenti su poetica e contesto in cui le opere sono state progettate. Attraverso materiali grafici e fotografici, molto spesso inediti, provenienti dagli Archivi di Triennale Milano è inoltre evidenziato il ruolo centrale che Triennale, con le sue mostre storiche e le Esposizioni Internazionali, ha avuto nella definizione e nella messa in scena del design italiano.



Visit website
Send email

Triennale di Milano
viale Emilio Alemagna 6
20121 Milano
T +39 02 724341