Brand Rado

Rado: Il maestro dei materiali

Combinando design e materiali high-tech per orologi che resistono alla prova del tempo Rado è un marchio svizzero riconosciuto a livello mondiale, famoso per il design innovativo e l'uso di materiali rivoluzionari per creare alcuni degli orologi più riconoscibili e durevoli al mondo. Fin dai suoi inizi a Lengnau, in Svizzera, Rado ha avuto uno spirito pionieristico, con la filosofia del marchio "se possiamo immaginarlo, possiamo realizzarlo" che vale ancora oggi.

Vincitore di numerosi e prestigiosi premi internazionali di design, e con un occhio fermamente rivolto al futuro, Rado è considerato il brand di design più lungimirante in orologeria oggi. Specializzato in orologi in ceramica high-tech, Rado è passato da una svolta all'altra e ha una lunga e orgogliosa storia di innovazione, introducendo continuamente l'inaspettato nell'orologeria svizzera.

 

2010 - Oggi
Il nostro patrimonio di innovazione continua

Il 2011 ha visto l'avvento del capolavoro in ceramica ultrasottile di Rado: il True Thinline, che misura ben 5 mm. Nel 2012 il modello sportivo-chic Rado HyperChrome si basa sulla tecnologia della cassa del True Thinline, eliminando il "nucleo" in acciaio inossidabile precedentemente richiesto a favore di un'elegante cassa monoblocco. Rado ha aperto una nuova strada nella tecnologia touch con l'Esenza Touch (2013), una "meraviglia senza corona" che può essere impostata con un semplice tocco e scorrimento, e l'HyperChrome Dual Timer (2014), un intelligente orologio da viaggio con una funzione di cambio di fuso orario controllata dal tocco. Nel 2015 Rado ha presentato la ceramica high-tech marrone cioccolato, un'elegante aggiunta alla tavolozza di colori della ceramica high-tech di Rado.

 

2000 - 2009
Un nuovo millennio di design

Rado inaugura il nuovo millennio con l'innovativo eSenza, il primo orologio Rado progettato senza corona. Il rivoluzionario Rado V10K è stato presentato nel 2002; realizzato in diamante high-tech, è duro (10.000 Vickers) e resistente come un vero diamante. Per concludere il decennio con stile, Rado onora il suo patrimonio di design con l'uscita della collezione r5.5, un capolavoro minimalista, frutto dell'ingegno del famoso designer britannico Jasper Morrison.

 

1990 - 1999
La rivoluzione della ceramica

Gli anni '90 vedono l'uso continuo della ceramica high-tech, ora uno dei materiali caratteristici di Rado. Il lancio del Rado Ceramica nel 1990 introdusse al mondo una cassa e un bracciale completamente integrati in vetro zaffiro e ceramica high-tech. Il Rado Sintra, lanciato nel 1993, è stato il primo orologio Rado realizzato in cermet, una ceramica a base di titanio combinata con il metallo. Nel 1998 il Ceramica è stato il primo orologio Rado scelto per la pionieristica ceramica high-tech al plasma, un'affascinante combinazione di colori e materiali che emana un bagliore metallico senza l'uso di alcun metallo.

 

1970 - 1989
Da un'innovazione all'altra

Le innovazioni nel design e nei materiali di Rado continuano negli anni '70 e '80. Il primo DiaStar color oro debutta nel 1972, e il 1976 segna l'introduzione del minimalista Rado Dia 67, che presenta un'innovativa costruzione della cassa interamente coperta da un vetro zaffiro metallizzato da bordo a bordo. Nel 1986 il Rado Integral esplode sulla scena, rivoluzionando l'industria orologiera con il suo uso della ceramica high-tech antigraffio nel bracciale.

 

1960 - 1969
Nasce una stella

Nel 1962, Rado continua a distinguersi con uno dei suoi modelli più iconici: il DiaStar 1. Commercializzato come "il primo orologio antigraffio al mondo", il DiaStar 1 fu una risposta alle richieste dei clienti di comfort, robustezza e stile esclusivo. Primo esempio dell'approccio innovativo di Rado al design e ai materiali, questo segnatempo introdusse il metallo duro e il vetro zaffiro nell'industria orologiera in un'epoca in cui ciò era lontano dalla norma.

 

1950 - 1959
La prima collezione Rado

Schlup & Co. inizia a vendere orologi con il marchio Rado negli anni '50. L'iconica collezione Golden Horse fece il suo debutto nel 1957, lo stesso anno in cui Schlup & Co. celebrò il suo 40° anniversario. La collezione Green Horse seguì nel 1958 e fu uno dei primi modelli Rado commercializzati sulla sua resistenza all'acqua. Alla fine del decennio, Rado era un marchio veramente internazionale con una presenza in oltre 61 paesi.

 

1917
Modesti inizi a Lengnau, Svizzera

La fabbrica di orologi Schlup & Co. fu fondata dai fratelli Fritz, Ernst e Werner nel 1917. Il loro umile atelier, una parte convertita della casa dei loro genitori, fu il luogo di nascita dell'azienda che sarebbe poi diventata Rado. Anche se Schlup & Co. ha avuto un inizio modesto, alla fine della seconda guerra mondiale la fabbrica era tra i più grandi produttori di movimenti di orologi nel mondo.
 

Nazione
Swaziland
 
L'indispensabile

La nostra newsletter settimanale per restare aggiornati su tutto ciò che succede nel design. E non solo.

Rimani aggiornato. Iscriviti!

Accetto la privacy policy.