Selezionato Evento Focus

Atlas Concorde porta in scena il rivestimento 3D con 3D Wall Carve

In anteprima alla Design Week di Milano la collezione di rivestimenti 3D che coniuga artigianalità e design.

Ispirata alla pietra naturale, materica e tattile, 3D Wall Carve rivisita e amplia la serie 3D Wall Design dando vita ad una nuova estetica del rivestimento tridimensionale passando da strutture macro e geometriche a tematiche naturali che rimandano alle pietre scolpite e lavorate a mano.
La materia di riferimento è una pietra con una texture minimale, percorsa da tracce leggere lasciate dagli agenti atmosferici e dal tempo.

Continua a leggere...

L’artigianalita’ al servizio della tecnologia

Esaltare e valorizzare i minimi dettagli scolpiti sulla superficie per ottenere una grafica armoniosa, presentare una mano che si avvicinasse alla lieve rugosità delle pietre, ridurre la riflessione della luce rendendo la superficie più opaca: sono questi gli obiettivi che hanno spinto la ricerca di Atlas Concorde a formulare uno smalto speciale che non affogasse le minuzie di dettaglio e a individuare una tecnica di applicazione adatta per consentire una perfetta aderenza, in grado di avvolgere senza coprire ogni piccolo dettaglio, mantenendo però la mano piacevole al tatto. Un aspetto che trasmette una suggestione di piacevolezza e invita a sfiorare la superficie, per apprezzarne la texture non solo con la vista ma anche col tatto.

Scenografie decorative con i rivestimenti 3D

La struttura è caratterizzata da una delicata impronta grafica, compatta, con impressioni impalpabili e una tonalità quasi monocroma per le delicate variazioni di sfumature cromatiche.

L’effetto della pietra naturale prende vita nei giochi di luce che si stagliano dalle tonalità naturali scelte per il fondo: bianco, avorio e grigio perla (White, Ivory e Pearl). Gli intagli animano la superficie creando diverse strutture: 3D Chisel si caratterizza per le sue rigature orizzontali ispirate al cemento effetto pettinato; 3D Leaf esprime un particolare approccio artistico con un disegno di foliage creato da scalpellature; 3D Whittle gioca sovrapponendo fasce orizzontali dai rilievi marcati alla morbidezza di un dinamico motivo a nastro.

Grafica minimalista, la cifra stilistica di Piero Lissoni.

Per completare la gamma 3D Wall Carve, Atlas Concorde ha rinnovato la collaborazione con Piero Lissoni. Ispirato dalle suggestioni della lavorazione manuale, il designer italiano ha firmato due prodotti capsule, arricchendo ulteriormente le potenzialità progettuali della collezione. La superficie irregolare di 3D Sign interpreta le vibrazioni visive di una materia tessile mentre 3D Squares rielabora in un elemento decorativo a campo pieno le linee dei mosaici più preziosi.

Il concept di queste due texture, 3D Sign e 3D Squares, nasce dalla volontà di trasferire nel mondo ceramico l’espressione materica di incisioni e lavorazioni manuali. La superficie tridimensionale esalta la grafica minimalista così come le luci e le ombre, mentre il disegno spesso irregolare dona un’allure artigianale nonostante il processo iper-industriale che vi è dietro”. – Piero Lissoni

 
Indirizzo e contatti

Atlas Concorde Studio Milano,
Via San Marco 12, Milano

+39 02 6291 2661

Invia email
Vai al sito
L'indispensabile

La nostra newsletter settimanale per restare aggiornati su tutto ciò che succede nel design. E non solo.

Rimani aggiornato. Iscriviti!

Accetto la privacy policy.