Designer Corrado De Meo

Corrado De Meo vive e lavora a Livorno. Laureato con una tesi in sociologia all’inizio degli anni ‘80, trasforma in una professione una passione che sin da giovanissimo lo ha portato a creare gioielli. Dopo aver viaggiato per lunghi periodi, in tutto il mondo, affascinato dalle radici antropologiche delle culture, nel 2005, in occasione di una esposizione di gioielli a Palazzo Medici Riccardi a Firenze a cui partecipa, avviene una svolta decisiva e comincia a dedicarsi al gioiello contemporaneo di ricerca. Negli anni prende parte a numerose mostre ed appare in pubblicazioni e cataloghi nazionali ed internazionali. Dal 2007 è presente con due opere, un bracciale ed un collier, al Museo degli Argenti di Palazzo Pitti a Firenze, nella collezione permanente del Museo, dedicata al gioiello contemporaneo e dal 2013 è presente con un opera, una spilla, nella raccolta dedicata al gioiello contemporaneo di ricerca della Fondazione Cominelli a Cisano di San Felice di Brescia. Nel 2015 tra le numerose mostre, ha partecipato a Pechino alla Beijing International Jewelry Art Biennale e al progetto Dialoghi/Dialogues AGC-JJDA a Tokio.

 

"Il primo atto cognitivo che compio di fronte a qualsiasi progetto è la definizione del suoi volumi e, a seguire, il suo disegno nello spazio e il precisarsi delle sue forme esposte alla luce. E di seguito l’osservazione: benché la materia, aggredita dal tempo sia sempre soggetta a cambiare le sue forme tendendo all’entropia, essa per le leggi fisiche che ne regolano la struttura mantiene, in ogni suo successivo mutamento, seppur in forme differenti, una armonia e un equilibrio estetico coerenti, capaci di superare l’idea stessa del caos. Durante la costruzione della mia opera, riproduco questo fenomeno e intervenendo sui materiali, cristallizzo un momento della loro trasformazione per renderlo simbolico. Sottolineare concettualmente che, ad ogni nuova trasformazione corrisponde sempre una nuova armonia estetica, fa riflettere anche sul senso dell’esistenza e di come essa, fatta di materia in costante mutamento, mantenga sempre aldilà di una superficiale osservazione, una sua poetica bellezza."

Per Fuorisalone 2021 partecipa a Jewelry_at_Home in Archivio Negroni Milano.
Ph. Federico Cavicchioli

De Meo Contemporary
Via Goldoni, 52 
57125 Livorno 

 
Nazione: Italy
 
Telefono
+39 0586 805541
Vai al sito
L'indispensabile

La nostra newsletter settimanale per restare aggiornati su tutto ciò che succede nel design. E non solo.

Rimani aggiornato. Iscriviti!

Accetto la privacy policy.