Designer Michael Anastassiades

Designer cipriota di stanza a Londra, ha studiato ingegneria civile all’Imperial College prima di conseguire un MA in industrial design al Royal College of Art. Apre il suo studio nel 1994 e fonda il suo brand eponimo nel 2007, con una collezione di lampade, mobili, complementi e gioielli. I suoi progetti sono caratterizzati da un sapiente uso dei materiali e da un’immediata chiarezza nella funzione. Tra belle arti e design, minimalisti e funzionali, i suoi oggetti e le sue opere nascono per suscitare dialogo e interazione.

 

I suoi progetti sono presenti nelle collezioni permanenti del Museum of Modern Art di New York, del Victoria and Albert Museum e del Crafts Council a Londra, del FRAC Centre a Orléans, e del MAK a Vienna. È stato eletto “Designer of the Year” con i premi di Elle Deco International (2019) e Maison&Objet (2020); è stato premiato con il Compasso d’Oro (2020).

Nazione: Cyprus
 
L'indispensabile

La nostra newsletter settimanale per restare aggiornati su tutto ciò che succede nel design. E non solo.

Rimani aggiornato. Iscriviti!

Accetto la privacy policy.