Focus


Opera Contemporary apre il primo store nel cuore di Milano

“Il primo monobrand Opera Contemporary è frutto di un lavoro mirato. Abbiamo voluto costruire un modello flessibile che potesse essere veloce e dinamico nell'evoluzione, capace, quindi, di cogliere i cambiamenti e interpretarli secondo la visione aziendale"

 

Ha aperto le porte a Milano il primo store monomarca di Opera Contemporary, un elegante spazio dedicato al retail in via Manzoni al numero 37. Il concept dello spazio è firmato dallo studio Bestetti Associati, che dal 2020 cura la direzione artistica del brand, e mette in dialogo superfici, arredi e architettura.

Nome

Lo showroom si estende su una superficie di 200 metri quadrati, distribuiti su due livelli, e si affaccia su strada con due ampie vetrine. È concepito per esprimere i valori del brand, la cui proposta spazia dalla zona giorno, alla zona notte: una dimostrazione di come Opera Contemporary possa realizzare progetti completi d’interior design, che si rivolgono anche al mondo del contract, facendosi interprete di quasi tutti gli ambienti della casa, raggiungendo un elevatissimo livello di customizzazione in grado di soddisfare le richieste di una clientela esigente e cosmopolita.

Nome

“La straordinaria tradizione ebanista di Opera Contemporary ci ha consentito di portare alla luce il valore del segno, trasformando le linee in prodotti che si distinguono per l’eleganza di ogni dettaglio,” ha dichiarato Kicco Bestetti, Art Director del brand. “Il primo monobrand Opera Contemporary è frutto di un lavoro mirato. Abbiamo voluto costruire un modello flessibile che potesse essere veloce e dinamico nell'evoluzione, capace, quindi, di cogliere i cambiamenti e interpretarli secondo la visione aziendale.”

Nome

Tra le novità esposte spicca "Aurora", lounge chair dall’anima artigianale e dal design contemporaneo progettata dal duo di designer Draga & Aurel. Un omaggio al design degli anni Sessanta che coniuga eleganza, comfort e funzionalità.

Nome





Tag: Milano



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 17 maggio 2021

Vedi anche...