Focus


Torna la fiera Nomad St. Moritz, tra arte e design


 

Nomad, fiera itinerante di design e arte contemporanea da collezione, approda a St. Moritz per un’edizione estiva, dall’8 all’11 luglio, ospitata negli spazi del museo Chesa Planta, tipica architettura del territorio svizzero.  

La rassegna proporrà una selezione curatissima di pezzi di design moderno e contemporaneo, opere d'arte, e per l’occasione presenterà anche una mostra, intitolata Nomad Yesmad, curata dall’artista e scrittore newyorkese Kenny Schachter. Tra le altre, da Rio de Janeiro, la galleria Mercado Moderno svelerà le opere della designer brasiliana Ines Schertel, mentre la Galleria Rossella Colombari di Milano celebrerà il tempo libero in montagna degli anni Cinquanta con pezzi di icone del design come Mario Gottardi, Carlo Hauner e Ignazio Gardella.

Altra novità di questa edizione, per rispondere alla situazione pandemica in corso, è la collaborazione con la casa d’aste Christies. L’obiettivo, fanno sapere gli organizzatori, è “offrire al pubblico un’esperienza fisica e virtuale integrata, ricca di contenuti e volta a coinvolgere un nuovo pubblico di collezionisti”. L’appuntamento si svolgerà in parallelamente alle kermesse in presenza e prenderà forma dall’8 al 18 luglio, rigorosamente online.

Tra le gallerie che parteciperanno parte all’edizione estiva di Nomad spiccano: 8 Holland Street (London), Angela Weber Möbel (Zürich), Carwan Gallery (Athens), C L E A R I N G (New York, Brussels), Galleria Luisa Delle Piane (Milan), Galleria Rossella Colombari (Milan), Larkin Erdmann (Zürich) & Galerie Knoell (Basel), ML Fine Art (Milan), Stephen Friedman Gallery (London), Vistamare | Vistamarestudio (Pescara, Milan), Mercado Moderno (Rio de Janeiro), Volumnia (Piacenza). A queste si aggiungeranno sei tra le più importanti gallerie di arte contemporanea dell'Engadina.



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 17 giugno 2021

Vedi anche...