Focus


Il “Design dell’aria” come nuova forma dell’abitare: Hitachi Cooling & Heating presenta Silent-Iconic

 

A volte un limite tecnico si può trasformare in opportunità tecnologica, innovativa e di design. È il caso di Silent-Iconic, il nuovo pannello di Hitachi Cooling & Heating per l’unità di climatizzazione a soffitto – la cassetta a 4 vie – che ridisegna l’aria, superando i confini di forma e funzione per fondersi con l’ambiente.

In occasione dell’edizione di settembre di Milano Design Week, il brand giapponese di sistemi di climatizzazione inizia un percorso di dialogo e confronto con il mondo dell’architettura e del design. Con il concept "Design dell’aria", nell’ambito di "Forme dell’abitare", Hitachi Cooling & Heating propone insieme a Fuorisalone.it un punto di confronto sulle trasformazioni tecnologiche che interessano la fruizione di spazi abitativi e commerciali, con un focus su temi come aria, design, armonia e funzione.

“Disegnare l’aria, superando la dicotomia forma–funzione, integrando in una soluzione tecnica un design iconico e un segno grafico di riduzione, per trasformare ciò che spesso è limite progettuale in opportunità ed elemento distintivo, capace di passare da semplice oggetto a soggetto di un progetto di arredo”, spiega Paolo Casati, co-founder di Studiolabo, Fuorisalone.it e di Brera Design District, che in questa intervista racconta il progetto e le sue potenzialità di applicazione.

Nome
Paolo Casati, co-founder di Studiolabo, Fuorisalone.it e di Brera Design District - Ph. Mattia Vacca

Come nasce e su quali elementi poggia la collaborazione tra Fuorisalone.it e Hitachi Cooling & Heating?

Riuscire a cambiare il punto di vista su un elemento tecnico, visto spesso dagli interior designer come elemento di difficile integrazione, non è semplice, così come non è semplice superare il nodo critico del design nello sviluppo di un prodotto tecnico e tecnologicamente innovativo.  Hitachi Cooling & Heating ci è riuscita, diventando un esempio virtuoso di come grazie a ricerca, attenzione e cura del dettaglio si possa portare innovazione in un contesto industriale. Su queste basi prosegue la collaborazione tra Fuorisalone.it e il brand, dopo la positiva esperienza di Fuorisalone Design City Edition di aprile. E su queste basi si è sviluppata l’idea di Design dell’aria, che si integra anche nel nostro tema 2021 "Forme dell’abitare".

Quali elementi di brand e di Silent-Iconic ti hanno portato a identificare il concept “Design dell’aria”?

Tre dimensioni che vedo nell’identità di Hitachi Cooling & Heating sono armonia, integrità e spirito pionieristico. Elementi in linea con l’idea che ha guidato Studiolabo nel recente sviluppo del progetto Fuorisalone Digital, nato dalla volontà di trasformare l’impossibilità di organizzare in presenza l’evento Design Week in opportunità. Una capacità di visione presente anche in Silent-Iconic, e un approccio condiviso che ha portato al concept Design dell’aria. Hitachi Cooling & Heating e Silent-Iconic occupano un non-luogo trasversale a tutti gli spazi che viviamo, indispensabile quanto intangibile: quello dell’aria. La soluzione proposta dal designer giapponese Tomohiko Sato diventa interfaccia di relazione, soglia tra elemento tecnico e architettura capace di integrarsi al meglio con l’ambiente in cui entra in relazione. Per questo può essere considerata segno distintivo del contenuto che rappresenta: il valore simbolico del progetto è riassunto nel concetto di Design dell’aria.

Nome

Fuorisalone.it e il Giappone: Hitachi Cooling & Heating come ponte tra due culture?

Fuorisalone vive un rapporto molto speciale con il Giappone, tanto da aver scelto di sviluppare Fuorisalone Japan, piattaforma che condivide l’identità e il know-how di Fuorisalone.it per comunicare il meglio di design, creatività e lifestyle giapponese. Ma è anche punto di partenza di un nuovo percorso, che ha visto come protagonisti delle ultime edizioni della Design Week designer e brand giapponesi. La cultura del progetto giapponese, la ricerca continua, il rispetto per il lavoro e il saper fare di una tradizione artigianale sono elementi in comune con la cultura italiana del design, che si è sempre distinta per creatività e innovazione tecnologica. Questa è la connessione che si rileva anche in un progetto come Silent-Iconic, che ha vinto importanti premi internazionali di design. ‘Less is More’: cura del dettaglio e attenzione alla persona, funzione senza compromessi con la forma, riduzione al minimo degli elementi. Silent-Iconic può essere usato come esempio di come si dovrebbe interpretare il processo di progetto industriale, che ricorda molto da vicino progetti virtuosi di ‘design anonimo’ e di tante icone del design che hanno scritto la storia.

Nome

Nome

Nome





Tag: Interviste Hitachi Cooling & Heating



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 24 agosto 2021

Vedi anche...