Focus


Gli Instagram spot da non perdere al Fuorisalone


Cinque appuntamenti per tutti gli appassionati di fotografia e del design

 

L’edizione settembrina di Fuorisalone è cominciata, le vie di Milano sono tornate ad animarsi tra installazioni, mostre e talk. In città si percepisce un certo fermento, accompagnato dalla gioia di essere tornati a incontrarsi in presenza nei distretti del design.

Per aiutarvi a orientarvi nel mare delle proposte, abbiamo selezionato una serie di eventi, tra i più spettacolari, da segnare in calendario da immortalare con il vostro smartphone o con la vostra fotocamera, a seconda dei gusti. Non dimenticate di utilizzare l’hashtag #Fuorisalone su Instagram e di seguirci sul nostro account ufficiale.

"Natural Capital", l'installazione di Ratti all'Orto Botanico di Brera

Un progetto pensato per parlare di conservazione delle foreste, uno dei pilastri della propria strategia di decarbonizzazione. "Natural Capital" mostra la CO2 catturata e accumulata dalle diverse specie presenti nell’Orto Botanico di Brera e i rischi derivanti dalla deforestazione, tra le prime cause di aumento della CO2 in atmosfera. Dove: Via Brera 28.

Nome

I cortili dell'Università degli Studi

Gli spazi dello storico ateneo milanese si trasformano in un palcoscenico immersivo dovre trovano spazio, tra le altre cose trova spazio dl’installazione dell’arca di Noè "Survival" di Stefano Giovannoni al centro del Cortile d’Onore. E poi, nel Cortile Farmacia, c'è l’installazione progettata da Mario Cucinella che accompagna i visitatori all’interno di una narrazione visiva della storia della celebre azienda milanese, attraverso un tributo al mondo di Ernesto Gismondi. Dove: Via Festa del Perdono 7.

Nome

L'installazione "Be Water" targata Toiletpaper alla Piscina Cozzi

La rivista fondata da Maurizio Cattelan e Pierpaolo Ferrari presentapresso la piscina comunale Cozzi l’installazione site-specific "Be Water”, realizzata in collaborazione con il marchio spagnolo Desigual. In passato la splendida piscina del Comune di Milano aveva ospitato la Super Luna dell'artista britannico Luke Jerram. Dove: Via Tunisia, 35.

Nome

Masterly a Palazzo Turati

La curatrice Nicole Uniquole presenta The Dutch in Milano 2021, realizzata con il sostegno dell’Ambasciata e del Consolato Generale del Regno dei Paesi Bassi in Italia. L’annuncio della partecipazione di Masterly alla kermesse milanese ha rappresentato il primo concreto segnale di fiducia arrivato da uno stakeholder estero a sostegno della città e della sua Design Week. Dove: Via Meravigli, 7.

Nome

Hermès alla Pelota

La maison francese presenta le sue nuove collezioni per la casa: novità da vedere e da sentire all’interno di un’originale scenografia. Dove: Via Palermo 10.

Nome
 


Leggi anche: La sostenibilità al Fuorisalone: gli eventi da non perdere


 



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 07 settembre 2021

Vedi anche...