Focus


“Leave DeSign”: un’asta benefica di RFK Human Rights Italia

 

Sono circa una trentina le aziende che hanno scelto di donare pezzi storici, prototipi e on-off per sostenere l’asta benefica Leave DeSign ideata per raccogliere fondi a sostegno dei programmi dell’Associazione Robert F. Kennedy Foundation of Italy Onlus.

Nata con lo scopo di portare avanti la legacy del Senatore Kennedy nel campo dei diritti umani e civili, RFK Human Rights Italia da circa 15 anni lavora nelle scuole italiane a fianco di docenti di ogni ordine e grado per fornire quegli strumenti necessari alla didattica su temi come lo stalking, la violenza domestica, la pena di morte, il bullismo, il cyberbullismo e tanti altri.

Nome
Oluce, Mini Coupé, design Joe Colombo

Dal 28 al 30 settembre, dalle ore 10.00 alle 19.00 su appuntamento contattando giraldin@rfkitalia.org, saranno visibili in preview da Christie’s in via Clerici 5 a Milano le opere di Alessi, Artemide, Azucena, Calligaris, Cappellini, Cassina, Davide Groppi, Desalto, Edra, Emu, Fiam, Foscarini, Frag, Gallotti&Radice, Gervasoni, Giorgetti, Lema, Living Divani, Martinelli Luce, Molteni & C, Oluce, Paola Lenti, Porro, Qeeboo, Studio De Lucchi, Venini, Zanotta.

Nome
Fiam, Ghost edizione speciale argentata retroverniciata verde, design Cini Boeri

Il 19 novembre saranno battute all’asta presso gli IBM Studios in Piazza Gae Aulenti alla presenza di Kerry Kennedy, settima figlia di Robert Kennedy e presidente dell’associazione Robert F. Kennedy Human Rights, durante il RFK Human Rights Italia Gala & Award 2021.

“Nell’ultimo anno RFK Human Rights Italia è stata al fianco delle famiglie in stato di bisogno, dei docenti e studenti delle scuole nell’insegnamento dei valori della Costituzione e della visione presente e futura di cittadini attivi e responsabili. Questa asta, realizzata grazie al supporto di Gilda Bojardi e della rivista Interni, media partner dell’evento, ci consentirà di continuare il nostro lavoro per costruire un nuovo futuro come individui, cittadini e, come diceva il Maestro Gio Ponti, abitatori”, afferma Stefano Lucchini, Presidente Robert F. Kennedy Human Rights Italia.

Nome
Cassina, Feltri, design Gaetano Pesce, edizione limitata Raf Simons per Calvin Klein

I fondi raccolti saranno devoluti al supporto dei programmi dell’Associazione, come quello di Educazione ai Diritti Umani nelle scuole italiane che grazie all’introduzione dell’obbligatorietà dell’Educazione Civica in ogni scuola di ordine e grado ha consentito una sua diffusione capillare in tutta Italia.

Nome
Alessi, Serigrafie T&C, design Tigerman



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 21 settembre 2021

Vedi anche...