Focus


The World of Banksy in mostra alla Stazione Centrale di Milano

Nella Galleria dei Mosaici della Stazione Centrale a Milano, una mostra immersiva dell’artista che presenta più di 30 nuove opere mai esposte prima.

 

Dal 3 dicembre 2021 al 27 febbraio 2022 sbarca a Milano la nuova mostra “The World of Banksy – The Immersive Experience”. Dopo il successo dell’esposizione al Teatro Nuovo di Milano che ha fatto seguito alle edizioni di Parigi, Barcellona, Praga, Bruxelles e Dubai, l’eclettico artista britannico Banksy lascia il segno alla Stazione Centrale di Milano, la “porta di ingresso” per eccellenza della città meneghina.

bansky_1

La mostra immersiva presenta più di 30 nuove opere mai esposte prima, tra cui “Ozone Angel”, “Steve Jobs” “Napoleon” e “Waiting In Vain”, che vanno ad aggiungersi a lavori e murales realizzati da giovani artisti anonimi di tutta Europa. Il percorso presenta oltre 130 opere che raccontano il mondo del misterioso artista, famoso per affrontare con ironia temi politici e di denuncia sociale. Vicino ai più iconici capolavori “Flower Thrower” e “Girl with Balloon” che lo hanno reso famoso in tutto il mondo, trova spazio anche una speciale sezione video che ripercorre la storia e il messaggio sociale dei murales realizzati da Banksy in strade, muri e ponti di tutto il mondo.

bansky_2

bansky_4

Le opere esposte, eccentriche e incisive, danno modo allo spettatore di riflettere sul sistema e sulla società in cui viviamo; sono un simbolo di lotta e di protesta in un mondo in cui spesso gli interessi economici prevalgono su quello che dovrebbe essere il bene delle collettività. L’obiettivo di Banksy è quello di far emergere attraverso la sua arte i problemi che affliggono la società contemporanea e di sensibilizzare il pubblico sui temi del consumismo, della guerra e del potere attraverso l’utilizzo di immagini metaforiche, divertenti, provocatorie e di immediato impatto visivo.

bansky_3



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 12 novembre 2021

Vedi anche...