Focus


DOT: la nuova digital community di POLI.design

Questa collaborazione consolida la partnership esclusiva tra POLI.design e Logotel, che è stata scelta come Independent Design Company europea per creare e alimentare progetti, percorsi di formazione certificati nel modo del design e servizi innovativi e internazionali con un approccio People and Design Driven

 

Un luogo dove costruire e consolidare le relazioni tra persone appassionate di design, questa è DOT, la più grande community digitale dedicata all’espressione dell’intera comunità di POLI.design progettata e sviluppata da Logotel.

I suoi membri spazieranno tra studenti, alunni, professori, coordinatori didattici e tutor, imprese e associazioni e potranno condividere e discutere il proprio punto di vista sui cambiamenti del mondo del design all'interno di otto sezioni volte al fine di creare un percorso che li accompagni nelle loro scelte e nella loro crescita personale. La community vuole essere d'ispirazione portando testimonianze, esperienze e faciltando anche il mondo del lavoro mettendo le aziende in diretto contatto con gli studenti. Le sezioni che andranno a comporla saranno otto, all'interno delle quali i membri potranno creare e pubblicare contenuti a loro nome.

Start your experience, una guida che accompagna gli studenti nel loro percorso che va dall'ammissione al momento di inizio delle lezioni. Dalla richiesta del visto, al permesso di soggiorno, alla ricerca dell'accomodation, gli studenti ammessi avranno visibilità di tutti gli step necessari e, per ognuno di essi, indicazioni specifiche di cosa fare. 

Meet the alumni, una sezione che offrirà la possibilità alle persone di conoscere la storia e il percorso degli alumni di POLI.design e mettersi in contatto direttamente per fare domande o osservazioni su temi specifici. 

Discover city and the events, sviluppata in collaborazione con testate e magazine specializzati in design, eventi e lifestyle. Questa sezione permetterà di far conoscere Milano a chi viene da fuori città e aggiornarsi sugli eventi importanti di Milano, legati al mondo del design, di POLI.design e non solo. 

Find your inspiration, dedicata al tema del design curata da una redazione di studenti. Lo scopo sarà creare un luogo di scambio, approfondimento e contaminazione tra trending topic del design, e dare l'opportunità agli studenti di partecipare attivamente, creando dei contenuti pensati e realizzati da loro. 

Improve your skills, una sezione che offrirà spunti di approfondimento sulle professioni del design, provenienti da fonti autorevoli. Contenuti realizzati in collaborazione con ospiti o professori permetteranno di offrire consigli sulla carriera e sull’evoluzione dei vari percorsi lavorativi. 

Create your network, spazio dedicato all'interazione degli studenti e degli alumni con le aziende partner di POLI.design. La sezione prevede anche una parte di job posting/applying con cui gli studenti e gli alumni potranno essere aggiornati sull'apertura di eventuali posizioni. 

Chat with your peers, una sezione che offre room virtuali, che permettono l'interazione tra studenti di uno stesso corso o tra tutti gli utenti riguardo ad una tematica particolare legata al mondo del design. 

Benefit from University’s Offers, una sezione dedicata alle offerte delle attività convenzionate con POLI.design. Perché DOT? È stato scelto il nome DOT, come “punto”, perché è da sempre un elemento centrale ed evidenziato del logo POLI.design. Un punto di incontro, di scambio. Un punto di riferimento per la comunità che sostiene e diffonde la cultura del design. 

image-1637070498


“Siamo molto orgogliosi di poter presentare oggi questo progetto, nato e sviluppato durante un periodo molto complicato che però ci ha permesso di comprendere appieno il valore delle relazioni e le potenzialità del digitale. Attraverso DOT miriamo a rafforzare l'identità di POLI.design, andando oltre l'insegnamento e facendo della formazione un processo collaborativo che includa studenti, alumni, professori ma anche partner di POLI.design", ha dichiarato Francesco Zurlo, Presidente di POLI.design e Professore in Design al Politecnico di Milano. "A tutta la nostra community chiediamo di partecipare alla creazione di questo prezioso progetto che permetterà lo scambio di conoscenza e ispirazione”.





Tag: Milano Sostenibilità



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 17 novembre 2021

Vedi anche...