Progetto

Design français à Milan


Design, à présent

Design, à présent

 

Presenza francese al Fuorisalone digitale

 

15-21 giugno 2020

Dal 15 al 21 giugno, nell'ambito del Fuorisalone Digital Milano, l'Institut français, con il sostegno del Ministero della Cultura francese e in collaborazione con l'Institut français in Italia e Business France, presenta “Design Today - la presenza francese al Fuorisalone Milano digitale ”, un viaggio nel design francese, esaminato e rivalutato da professionisti del design ed esperti attraverso il prisma della crisi della salute pubblica.

L'Institut français ha contribuito a mettere in luce i riflettori sul design in tutto il mondo dal 2019. In qualità di organo delegato per la sezione francese della 22a Triennale del Design di Milano, in collaborazione con il Ministero della Cultura francese, ha partecipato durante tutto l'anno alle discussioni sulla nuova politica nazionale del design e l'organizzazione della prima convenzione francese sul design (Premières Assises du Design) nel dicembre 2019.

La Milano Design Week, un grande evento nel calendario internazionale del design che sarebbe stato il punto culminante di questo slancio, ha caratterizzato un programma ricco e variegato creato con l'Istituto francese di Milano, che quest'anno celebra il suo settantesimo compleanno. L'annullamento dell'evento a causa della pandemia ha incoraggiato gli organizzatori a presentare un'edizione completamente digitale del Fuorisalone.

In risposta alla proposta italiana, l'Institut français ha creato un programma ispirato alle esperienze e alle visioni del design in un momento di crisi. La varietà di prospettive esposte nel programma è un riflesso di questa disciplina, che abbraccia campi che vanno al di là del solo design e rivendicano uno scopo eminentemente umanista.

Il programma è diviso in due sezioni:

Una sezione video che darà "carta bianca" ai designer e alle istituzioni originariamente programmate per apparire alla Milano Design Week nell'aprile 2020 con il supporto dell'Institut français: la mostra personale di Constance Guisset, il progetto Paint Fiction dello Studio Gaëlle Gabillet e Stéphane Villard e il progetto ESTORAMA delle scuole d'arte della Francia orientale. Un programma prodotto da Mobilier National, l'agenzia francese che amministra e cura i mobili di stato, illustrando il suo piano di supporto per l'industria dell'arte e del design, farà parte del programma.

Un'altra sezione, sotto forma di mini-film, porrà tre domande a un certo numero di designer inizialmente previsti per la Milano Design Week e più in generale ai rappresentanti di istituzioni nazionali, scuole di design e festival, come il Museo delle Arti decorative e del Design di Bordeaux , la Cité du Design a St-Étienne, Lille, World Design Capital, ENSAD (scuola francese di arti decorative e design), ENSCI (scuola francese di design industriale) e la piattaforma di social design Agrafmobile. Ogni film solleva le questioni del design contemporaneo, il suo ruolo nella vita di tutti i giorni e la sua capacità di ridefinire il ruolo degli umani nel nostro mondo moderno e il suo scopo sociale di ripensare profondamente come funziona la nostra società. Queste interviste sono state create sotto la supervisione di Emanuele Quinz, un ricercatore ENSAD.

L'Institut français ha realizzato questa iniziativa grazie al sostegno del Ministero della Cultura, in collaborazione con l'Institut français di Milano (in occasione del suo 70° anniversario), l'Institut français in Italia, Business France Italia e un gruppo di professionisti e istituzioni legati al design francese. 

Institut français

L'Institut Français è un'istituzione pubblica che promuove la cultura francese all'estero. Sotto la supervisione del Ministero francese per l'Europa e degli Affari esteri e del Ministero francese della Cultura, l'Istituto francese contribuisce attivamente alla "diplomazia dell'influenza" francese. I suoi progetti e programmi sono attuati attraverso la rete culturale francese all'estero, che comprende gli Instituts français, Alliances françaises e i servizi culturali nelle ambasciate di tutto il mondo.

 



Vai al sito

Contatta via email

1- Qual è il ruolo del design al presente, nella nostra vita di tutti i giorni?

2 - Come può il design aiutarci a ridefinire il ruolo dell’essere umano nel mondo attuale, di fronte alla natura, ma anche di fronte agli oggetti da esso prodotti?

3 - Qual è la missione sociale del design, al presente?

 

Il ciclo di interviste è a cura di di Emanuele Quinz e Giusi Tinella