Designer Yesun Shin

Un'installazione in tessuto che innesca una comunicazione tra umano e non-umano

La maglia non ha un unico centro o punti fissi, ma una serie di punti interconnessi che nascono da un filo singolo che diventa tessuto. La struttura rettangolare di quest'opera non è un muro solido, ma piuttosto la rete di Indra, simbolica dell'interconnessione di persone, oggetti e spazio. Questa correlazione è un tema che attraversa i diversi pezzi dell'artista. Con la forma umana che si intreccia con la forma animale, questo lavoro innesca la connessione e la comunicazione tra una serie di interpreti come le persone, le cose e la natura, andando oltre le loro dimensioni e i loro confini.

Nazione: South Korea
 
L'indispensabile

La nostra newsletter settimanale per restare aggiornati su tutto ciò che succede nel design. E non solo.

Rimani aggiornato. Iscriviti!

Accetto la privacy policy.