Designer Riccardo Zulato

Nato nel luglio del 1985 a Noventa Vicentina, frequenta l’Istituto Tecnico Aeronautico di Vicenza. Polistrumentista dall’indole punk, suona sassofono chitarra e basso. Un’indole eterogenea e mai scontata lo fa avvicinare al mondo del disegno e dell’arte illustrata: nel 2009 consegue con il massimo dei voti il diploma in Grafica Pubblicitaria e, successivamente, approfondisce la passione per font, stampa a torchio e serigrafia al Marco Campedelli Studio di Sommacampagna, immergendosi immediatamente nell’ambito più pratico del lavoro. Un mix non convenzionale di competenze, tutte legate con un fil rouge all’amore per il figurativo, il lettering, l’illustrazione e il tattoo lo porta, nel 2011, a incrociare la strada di Nicola Bottegal, fondatore di Londonart. Nel 2011 stampa la prima carta da parati e, nel 2012, il primo catalogo di prodotto del neonato brand, fondendo così la sua competenza in grafica advertising al mondo dell’home decor. Oggi, Riccardo Zulato cura la veste grafica del brand, i progetti più peculiari, le uscite stampa su giornali e programmi tv, oltre all’art delle nuove collezioni. L’indole spiccatamente organizzativa lo porta anche a interfacciarsi con il team di designer di grido esterni - Laviani, Salmistraro, Castrignano, Gallizia, Colombo e gli altri - fino all’elaborazione in toto delle carte da parati, occupandosi anche del problem solving nella fase produttiva.

 
L'indispensabile

La nostra newsletter settimanale per restare aggiornati su tutto ciò che succede nel design. E non solo.

Rimani aggiornato. Iscriviti!

Accetto la privacy policy.