Designer Catherine Geel

Catherine Geel
storica, direttrice di progetto, direttrice artistica, editrice

Ha diretto oltre 25 progetti di sviluppo con ordini di designer (Konstantin Grcic, i fratelli Bouroullec, Jurgen Bey, Hella Jongerius, ecc. Tra il 2000 e oggi) e produce studi di progetti industriali (Peugeot-Citroën, Évian ecc. Tra il 2005 e il 2010 ).

Ha organizzato e organizza numerosi eventi culturali e di ricerca come fondatore, commissario generale o commissario associato, in Francia (Villa Noailles, ENSC, Bon Marché, ecc.), In Belgio (Grand Hornu Images), in Svizzera (Fiera di Ginevra ) e Olanda (NASA, Post Norma - Amsterdam): festival, mostre, giornate di studio e simposi, studi. Ha diretto una scrittura (Archistorm 2008-2011) e partecipato come editorialista regolare a diversi media (France Culture, Le Monde, Süddeutsche Zeitung, ecc. Dal 1998 al 2010) e diretto o scritto vari saggi (2008-2014) alle edizioni Galileo , presso Les Presses du réel, Archisbooks, Cité du design, ecc.

Insegna storia e teoria del design all'École normale supérieure de Cachan (dal 2005) e all'Ensba Lyon e fonda e dirige per cinque anni il Dipartimento di arte sporca, Master in design e arte applicata presso Sandberg Instituut (Amsterdam, 2010-2016) .

Co-fondatrice del Festival Design Parade e curatrice associata a Villa Noailles, responsabile delle mostre di design e della loro programmazione (2003-2012), è stata membro di vari comitati di acquisizione (Frac Nord-Passo di Calais, Fnac, Craft, ecc. .) e produttore di interviste su France Culture (Pierre Paulin, Andrea Branzi, ecc., 2002-2008).

16 rue Taylor – 75010 Paris 

 
L'indispensabile

La nostra newsletter settimanale per restare aggiornati su tutto ciò che succede nel design. E non solo.

Rimani aggiornato. Iscriviti!

Accetto la privacy policy.