Designer Zanellato/Bortotto

Nel 2013, dopo essersi laureati all'Università IUAV di Venezia e all'Ecal di Losanna, Giorgia Zanellato e Daniele Bortotto fondano lo studio Zanellato/Bortotto, con sede a Treviso. Nello stesso anno presentano il loro primo progetto al Salone Satellite di Milano. La collezione, che prende il nome di "Acqua Alta", rende omaggio a Venezia. Questo momento ha segnato l'inizio della loro lunga e costante ricerca sulla relazione tra i luoghi e lo scorrere del tempo, una connessione analizzata attraverso la reinterpretazione di tecniche artigianali tradizionali.

I lavori dello studio comprendono product design, edizioni limitate per gallerie, art direction e progetti di interior design. Lo studio collabora con aziende italiane e internazionali. I suoi lavori sono stati esposti in diverse gallerie e istituzioni come il MAXXI di Roma, il Triennale Design Museum, il Museo Poldi Pezzoli di Milano, la Somerset House e The Aram Gallery di Londra. Nel 2015 sono stati nominati da Elle Décor Italia come giovani talenti dell'anno. Nel 2016 hanno ricevuto il premio NYXxDESIGN per la rivista americana Interior Design e un Red Rot Design Award per il loro progetto "Storie per Cedit". Nel 2018 hanno ricevuto un Good Design Award per la sedia Bix per B-line.

 

Nazione: Italy
 
L'indispensabile

La nostra newsletter settimanale per restare aggiornati su tutto ciò che succede nel design. E non solo.

Rimani aggiornato. Iscriviti!

Accetto la privacy policy.