Focus


Benvenuto ADI Design Museum

Il museo ospita la Collezione storica del Compasso d’Oro: gli oggetti selezionati e premiati dal 1954 a oggi con il più celebre riconoscimento del design italiano.

 

Ha inaugurato questa mattina a Milano l'ADI Design Museum - Compasso d'Oro con una diretta live in streaming su You Tube. Lo hanno annunciato il presidente di ADI Luciano Galimberti e il presidente di Fondazione ADI Umberto Cabini, alla presenza delle istituzioni comunali e regionali. 

adi_1
Manifesto © Italo Lupi

adi_7

L’edificio, ristrutturato su progetto di Migliore+Servetto Architects e Italo Lupi, ospiterà la Collezione storica del Compasso d’Oro: gli oggetti selezionati e premiati dal 1954 a oggi con il più celebre riconoscimento del design italiano. Otto mostre di approfondimento, alcune permanenti, altre temporanee, illustrano momenti storici differenti del design italiano, tutti in relazione con i pezzi della Collezione.

adi_2
La facciata vetrata © M. Bonetti

adi_3
I cumulatori © M. Bonetti

Il nostro museo è un esempio virtuoso di collaborazione tra Istituzioni Pubbliche e privati – ha affermato Luciano Galimberti, Presidente ADI -  che in un dialogo costruttivo e concreto, hanno saputo unire l’importanza della conservazione del patrimonio culturale con quella della sua valorizzazione e condivisione. Un museo autogenerativo, che si rinnoverà costantemente, ma soprattutto che propone il superamento del percorso temporale lineare, affiancandolo a percorsi che pongono temi, storie, personalità, in una dialettica attorno alla contemporaneità. Sono orgoglioso di questo risultato che è stato reso possibile grazie all’impegno e alla fiducia di tutti i soci.

L’apertura del nuovo museo del design si carica di significati che vanno ben oltre a quelli già importanti di costruire, con Milano e l’intero Paese, un luogo di racconto e valorizzazione del sistema design italiano: sarà un concreto segnale di speranza per la cultura del Made in Italy e per il rilancio del Paese, dopo la difficile situazione dovuta alla pandemia vissuta nell’ultimo anno.

adi_4
"Uno a uno" mostra temporanea © G. Gandini

adi_5
"Il cucchiaio e la città" mostra permanente @ M. Bonetti

Il museo, realizzato con il sostegno della città di Milano e dell’intero Paese, non sarà solo un nuovo polo culturale del design. La sua caratteristica di novità sta soprattutto nell'attenzione al grande pubblico: attraverso la forma nuova che caratterizza gli approfondimenti tematici, i convegni, i laboratori per i più giovani e gli eventi sarà possibile esplorare il significato e il valore del design per tutta la società in un'esperienza inedita e personale. “È un risultato importante per ADI e per la Fondazione ADI", spiega Cabini. "Sarà un museo con responsabilità che vanno oltre i confini associativi e con un impegno verso la collettività come verso la comunità del Made in Italy”. 

adi_6
Officina Design Shop by Electa

Dal 26 maggio ADI Design Museum sarà aperto al pubblico, dal martedì alla domenica, dalle 10.30 alle 20. Un'app realizzata grazie alla collaborazione con Orbital Cultura - Gruppo Nexi permetterà un’esperienza di visita originale, attraverso la ricezione sul proprio device di informazioni e approfondimenti sulle mostre e sugli oggetti esposti. All’interno del Museo, il progetto Officina Design ospita il bookshop  Officina Design Shop gestito in partnership con Electa e la caffetteria Officina Design Cafè gestita dal partner Chic Charming. Junior Design Lab  è invece il laboratorio per i bambini in età scolare (6-14 anni) gestito da PACO Design Collaborative

Nell’ottica della teoria della “Città dei 15 minuti”, tanto cara all’Amministrazione Comunale, grazie al contributo di Fondazione Cariplo l'ingresso al museo sarà gratuito per  tutti i giovani che potranno raggiungerlo in un massimo di 15 minuti di percorso.  

adi_7
"Misurare il mondo" mostra permanente © M. Bonetti

In una città che ha sempre trovato nella cultura la strada maestra per lasciarsi alle spalle le rovine dell’umanità, quelle del passato ma anche quelle più contemporanee, mai così importante fu inaugurare un luogo come il nuovo Museo del Design dell’ADI: una raccolta incredibile della creatività e dell’eccellenza italiana, una celebrazione dell’energia e della tenacia che ha trasformato un concetto in una realtà concreta di grande valorizzazione, dove Milano continua ad essere la guida e il punto di riferimento per tutta la Nazione

L’ADI Design Museum - Compasso d’Oro si trova nella nuova piazza Compasso d’Oro 1 con ingressi da via Ceresio 7, via Bramante 42 o dal piazzale del Cimitero Monumentale.





Tag: adi design museum compasso d'oro



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 25 maggio 2021

Vedi anche...