MAGAZINE

Salone del Mobile 2023: le prime anticipazioni

News, Appuntamenti, Milano — 14 dicembre 2022

Dal 18 al 23 aprile torna negli spazi di Milano Rho Fiera la più importante fiera dedicata al mondo del progetto. Euroluce sarà protagonista con un impianto espositivo inedito, ecco i dettagli.

La Milano Design Week 2023 torna a presidiare il calendario degli eventi primaverili: dal 18 al 23 aprile il Salone del Mobile.Milano negli spazi di Rho Fiera, mentre il palinsesto di eventi diffusi di Fuorisalone animerà i distretti della città.

Si parte con Euroluce, la biennale dedicata al mondo dell’illuminazione, che vedrà un impianto espositivo inedito che rielabora il concetto di prossimità dei centri storici italiani: un percorso ad anello, dalla forma geometricamente poligonale, fluida e libera, progettata dallo studio Lombardini22, per ottimizzare la fruizione della grande esposizione.

Il nuovo format ospiterà, tra le altre cose, mostre, talk, workshop, installazioni che spazieranno dall’architettura all’arte a cura di Beppe Finessi, affiancato da numerosi giovani curatori ma anche special guest come importanti artisti contemporanei. Andrea Trimarchi e Simone Farresin, alias Formafantasma, trasformeranno Euroluce in una città ideale, disegnando spazi pubblici e cammei speciali, anticipando la possibile futura evoluzione del format fieristico tout court.

Nelle parole di Maria Porro, Presidente del Salone del Mobile.Milano: “È un lavoro di squadra che trasformerà Euroluce in una grande esperienza di visita e consentirà sia di conoscere e toccare con mano prodotti di altissima qualità sia di approfondire tematiche legate al mondo dell’illuminazione grazie a un’offerta culturale di altissimo livello rivolta a buyer, professionisti e a tutta la design community. Ci piace immaginarlo come un dialogo fra tecnologia e poesia, fra architettura e design, una fonte di ispirazione e arricchimento per il visitatore. In questa prospettiva è interessante che alcune aziende specializzate in prodotti tecnici abbiano accettato la sfida di partecipare al Salone”.

Il SaloneSatellite sarà ubicato all’interno dei padiglioni di Euroluce, per l’edizione del 2023 il focus sarà su alle Scuole/Università di Design con il tema: Design School: Building the (im)possible. Process, Progress, Practice. Ponendole sotto i riflettori, il SaloneSatellite vuole sottolineare il contributo indelebile che hanno dato e continuano a dare alla formazione dei nuovi designer e allo sviluppo della progettazione.

“Pur fra mille difficoltà, la filiera legno-arredo si appresta a chiudere il 2022 a +12% rispetto al 2021, dopo il rallentamento registrato nell’ultimo trimestre. Un risultato che, stando alle rilevazioni del Monitor elaborato dal Centro studi di FederlegnoArredo, trova riscontro anche nei risultati del Macro Sistema Arredamento (con vendite pari a 4,58 miliardi di euro) che nei primi nove mesi del 2022 ha registrato un +12,7%, con un andamento che in Italia ha toccato +14,7%, mentre l’export ha registrato +11%. Si stima inoltre che l’MSA potrebbe chiudere il 2022 a +8,1%,” ha detto Claudio Feltrin, presidente FederlegnoArredo. “Risultati più che soddisfacenti per un settore che al prossimo Salone del Mobile di Milano avrà l’occasione di presentarsi anche ai mercati emergenti con una formula ripensata e condivisa con le aziende che prenderà forma con Euroluce. Un esperimento che testimonia la vitalità del design Made in Italy di cui le nostre imprese sono espressione e che sarà fondamentale per affrontare un 2023 che si preannuncia molto incerto”.





Tag: Salone del Mobile



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 14 dicembre 2022

Vedi anche...