Designer Jiman Choi

Jiman Choi (nato nel 1970) è un artista ceramista che ha studiato ceramica in Corea e negli Stati Uniti, ed è attualmente professore del Dipartimento della Ceramica presso la Sookmyung Women’s University. Le suemostre si tengono in Corea, Giappone, Taiwan, Stati Uniti e Italia.

La porcellana bianca di Choi si adatta all'estetica della porcellana bianca della dinastia Joseon. Pur essendo fedeli ai fondamenti della ceramica, i suoi oggetti in porcellana bianca non sono nè eccessivi né ridondanti. La ciotola, l'hap (una ciotola per il cibo con un coperchio), il contenitore cilindrico, lo yeonjuk (un contenitore dell'acqua per fare l'inchiostro) e lo jaegi (piatto usato nei riti ancestrali coreani) in porcellana bianca sono un'espressione contenuta che rivela solo i fondamenti con un minimo accenno. Il lavoro di Choi è il processo di ricerca dell'equilibrio come l'allenamento ripetitivo e ascetico, e le sue porcellane bianche non sono che il prodottto di un uso imprevedibile del tornio dove l'oggetto prende forma dal taglio e rasatura.

Seoul / South Korea

 
Nazione: South Korea

Download

File
profilo
 

Iscriviti alla newsletter
di Fuorisalone.it
L'indispensabile


Accetto la privacy policy. *