MAGAZINE

Fuorisalone 2023: "Design Variations" torna al Circolo Filologico e a Palazzo Visconti

News, Appuntamenti, Milano — 15 dicembre 2022

Il percorso espositivo firmato da MoscaPartners conferma le sedi dell’ultima edizione, e per l’occasione coinvolge studio Zaven e l’architetta e designer Frida Doveil.

A poche settimane dalla fine dell’anno, arrivano le primissime anticipazioni della Milano Design Week 2023, in programma dal 17 al 23 aprile. MoscaPartners conferma le sedi del Circolo Filologico e di Palazzo Visconti come vetrine per ospitare i protagonisti del mondo del design e della progettazione.

“Lo scorso anno abbiamo intrapreso una nuova fase del nostro percorso al Circolo Filologico Milanese, uno spazio dalla forte valenza culturale e di significato e a Palazzo Visconti, importante palazzo storico nel cuore di Milano”, raccontano Caterina Mosca e Valerio Castelli fondatori di MoscaPartners. “Abbiamo avuto un ottimo riscontro sia dal pubblico che dagli addetti ai lavori. Ci aspettiamo una nuova edizione che replichi il successo della precedente”.
 


Leggi anche: Il tema di Fuorisalone 2023



Gli spazi del Circolo Filologico ospiteranno “Breath” a cura di Zaven, studio di progettazione attivo da quasi quindici anni nel campo del product design, grafica e art direction.  "Oggi più che mai siamo chiamati a riflettere sulla lingua e sui possibili cambiamenti necessari per un atteggiamento inclusivo,” raccontano Enrica Cavarzan e Marco Zavagno, fondatori di Zaven. “Troviamo proprio nella storia e nella ricerca di testi antichi della lingua italiana le basi per questo cambiamento, inoltre troviamo segni che riconosciamo foneticamente e un atteggiamento linguistico corretto. Questi segni, questi nuovi caratteri devono essere pensati e progettati. Per ora sono rappresentativi di un passaggio di ricerca, di un atteggiamento, sono un  soffio e un respiro verso il futuro" .

L’opera è caratterizzata da un’estrema pulizia formale ed è realizzata utilizzando una speciale membrana siliconica. Si compone di due moduli di 6 metri x 6 metri e sfrutta la tecnica del sottovuoto per far emergere dalla superficie dei segni astratti. Queste figure grafiche si pongono come spunto di riflessione sul design non più incentrato soltanto su una ricerca estetica dei prodotti ma come strumento di un approccio multidisciplinare, asse portante del sistema economico e sociale e portatore di innovazione.

Palazzo Visconti farà invece da cornice a una riflessione su tematiche di attualità grazie al progetto S | R | L © SUSTAINABILE | REGENERATIVE | LONG LASTING, ideato e curato dall’architetta e designer Frida Doveil, che racconta il tema della sostenibilità nel mondo del design. La volontà è di offrire una selezione ragionata di prodotti innovativi di aziende visionarie che operano in diversi settori e continenti. Esempi concreti che sintetizzano le istanze di uno stile di vita sostenibile e al tempo stesso ricercato ed elegante che pongono al centro la salvaguardia dell’ambiente e processi produttivi circolari. Il percorso espositivo nasce dalla consapevolezza delle attuali dinamiche sul fronte del consumo di risorse naturali per presentare un nuovo paradigma e modello a cui ispirarsi, e dal quale prendere esempio.





Tag: Fuorisalone 2023



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 15 dicembre 2022

Vedi anche...