MAGAZINE

Tra design e mixology: la nuova collaborazione di Matteo Cibic con Hendrick’s Gin

News, Milano — 16 maggio 2023
L'artista e designer Matteo Cibic insieme alla nuova limited edition Hendrick’s Flora Adora

Il nuovo gin in edizione limitata Hendrick’s Flora Adora è protagonista di un progetto speciale che celebra il matrimonio tra fiori e insetti. Un giardino onirico nel cuore di Milano visitabile dal 16 al 21 maggio.

Lo scorso anno Matteo Cibic firmava un’opera d’arte a Milano, nel cuore del Brera Design District, in collaborazione con Hendrick’s, brand internazionale specializzato nella realizzazione del noto distillato, per simboleggiare un importante progetto, intitolato "Neptunia", grazie al quale è stato offerto un prezioso contributo a supporto delle piante di Posidonia del Mar Mediterraneo. Esattamente un anno dopo, il sodalizio si rinnova: l’universo creativo dell’artista e designer torna protagonista in occasione del lancio del nuovo gin in edizione limitata Hendrick’s "Flora Adora".

Questo progetto nasce con l’obiettivo di celebrare e mettere l’accento sull’importanza del matrimonio tra fiori e insetti che porta all’impollinazione: un processo fondamentale per garantire il corretto funzionamento dell’ecosistema e la salvaguardia della biodiversità. A causa dei cambiamenti climatici gli impollinatori selvatici sono sempre più minacciati dalla degradazione del loro habitat, causa che sta limitando fortemente la popolazione delle piante sul territorio nazionale. Basti pensare che negli ultimi 30 anni, in Europa la biomassa degli insetti volatori ha sùbito una flessione del 70%: secondo le stime del WWF ben il 40% degli insetti impollinatori nel mondo è a rischio estinzione.
 


“Flora Adora Exhibition” è il titolo del giardino onirico immaginato da Matteo Cibic presso la location Al Naviglio di Milano, aperto al pubblico dal 16 al 21 maggio. Un allestimento speciale che accoglie animali sgargianti, piante animate e multicolore firmate Cibic, affiancate da Hendrick's Flora Adora: la nuova limited edition che celebra la sinergia tra fiori e insetti.

“Gli insetti sono piccoli e celebrare le piccole cose è il punto da cui partire. La mostra offre un punto di vista diverso, dove i piccoli siamo noi e loro sono creature magiche, dinamiche e grandi, tanto quanto è grande il loro contributo su questa Terra,” ha dichiarato Matteo Cibic, testimoniando la sua consapevolezza verso una causa globale che minaccia la biodiversità del Pianeta. “L'impollinazione è dunque emblema della verità che tutti gli organismi vitali sono interdipendenti. Piante e insetti comunicano tra di loro in modo straordinario e tutta la vita beneficia dalla connessione e dalla collaborazione che ne deriva. E, in mezzo a questi infiniti anelli a catena, è chiamato a reagire anche l’uomo, anche attraverso il potente mezzo dell’arte”.

QUI GALLERY ARTICOLO


Le opere floreali di Matteo Cibic e i signature cocktail creati da Solomiya, brand ambassador Italia di Hendrick’s, approdano in via Ludovico Il Moro 117 dopo un tour a Milano, Napoli, Firenze e Roma e si riuniscono nel capoluogo lombardo per lasciarsi ammirare e assaporare in via Lodovico Il Moro 117. Tra arte e mixology, per tutta la settimana, si potranno degustare due signature cocktail: "Flora Adora & Tonic", realizzato miscelando Hendrick’s Flora Adora, acqua tonica e cetriolo, e "Flora Adora Wildgarden Cup", preparato con Hendrick’s Flora Adora, succo di limone, sciroppo di zucchero, top di soda, lamponi, menta e cetriolo.

“Siamo fiduciosi che, così come nel caso di Hendrick’s Neptunia, anche questa iniziativa possa ispirare momenti di convivialità e allo stesso tempo celebrare il meraviglioso mondo dei fiori, api e farfalle in un’ottica socialmente e culturalmente rilevante”, ha dichiarato Sofia Gargano, Marketing Manager del Gruppo William Grant & Sons presso Velier.





Tag: Mostre Hendrick's Matteo Cibic



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 16 maggio 2023