Focus


Plastica: un racconto al Vitra Design Museum

Fino al 4 settembre, la storia di uno tra i materiali più rivoluzionari e controversi mai prodotti. Con il supporto di Nike e BASF Creation Center.

 

La plastica è tra i materiali che più di sovente ritroviamo nella nostra quotidianità. Ha rivoluzionato il modo di produrre gli oggetti fino a diventare simbolo dell’inquinamento ambientale. La plastica ha plasmato le nostre vite come nessun altro materiale, stimolando l'immaginazione di designer e architetti per decenni: dagli imballaggi alle calzature, dagli articoli per la casa agli arredi, dalle automobili all'architettura.

Fino al 4 settembre il Vitra Design Museum di Weil am Rhein, in collaborazione con V&A Dundee, e MAAT di Lisbona, ne celebra le genesi con la mostra “Plastic: Remaking Our World”. Il percorso espositivo, con il supporto di Nike e Nike e BASF Creation Center, prende in esame la storia di questo materiale, partendo dalla sua ascesa fulminea nel ventesimo secolo fino ad arrivare alla consapevolezza del suo impatto ambientale, con la crescente richiesta di soluzioni all’avanguardia per un uso più sostenibile.

image-1649250322

L’esposizione presenta vere e proprie rarità degli albori dell’era della plastica, spettacolari oggetti pop e svariati oggetti di design contemporanei, con una sezione interamente dedicata alle soluzioni concrete come la rimozione della plastica dagli oceani oppure la produzione di bioplastiche fatte di alghe o micelio. È il caso di The Ocean Clean Up, Everwave o The Great Bubble Barrier, sviluppati per filtrare i rifiuti di plastica dai fiumi e dagli oceani. Ma questa mostra mette in evidenza la necessità di ridurre i rifiuti di plastica in principio: dagli imballaggi e ai prodotti monouso, è necessario un approccio circolare che tenga conto dell’intero ciclo di vita di un oggetto.

image-1649250363

“Plastic: Remaking Our World" offre una rivalutazione della plastica nel mondo di oggi, che è sia critica che differenziata. Le interviste a designer, scienziati e attivisti sottolineano l'importanza di un approccio interdisciplinare in cui politica, industria, scienza e design collaborano strettamente per affrontare il problema della plastica. Non ci sarà un rimedio semplice al problema, ed è per questo che la mostra mira ad affrontare il quadro generale della plastica e il suo complesso ruolo nel nostro mondo: analizzando la dipendenza dalla plastica, mostrando come cambiare le cose, e reimmaginando possibili futuri per questo (controverso) materiale.

image-1649250380
image-1649250401
 





Tag: Mostre Nike Vitra Sostenibilità



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 06 aprile 2022

Vedi anche...