Focus


DesignTO, il festival canadese adotta un modello ibrido

"Quest'anno sentiamo più che mai l'impegno di offrire alla nostra comunità un design e opere d'arte di grande impatto - una distrazione 'creativa' per tutti dopo gli avventimenti imprevedibili e sconvolgenti".

 

Il Design TO è il più grande festival canadese che ogni anno celebra il design con oltre 100 mostre ed eventi nella città di Toronto.

Quest'anno il tema "Distanced and Digital!" segna l'11esima edizione della fiera ed è la risposta a un anno dove incontri sociali e ambienti pubblici sono diventati "obsoleti".
Il programma degli eventi prevederà alcune installazioni esposte in strada e visibili all'esterno, così da rispettare il distanziamento e le linee guida per la saluta pubblica, insiema a talks, webinar e simposi online.

"Siamo estremamente fortunati ad essere in grado di andare avanti con alcuni dei nostri eventi in modo sicuro e a distanza", afferma Jeremy Vandermeij, co-fondatore e direttore esecutivo di DesignTO. "Quest'anno sentiamo più che mai l'impegno di offrire alla nostra comunità un design e opere d'arte di grande impatto - una distrazione 'creativa' per tutti dopo gli avventimenti imprevedibili e sconvolgenti".

Tra le mostre da non perdere quest'anno c'è "Support Black Designers", un murales temporaneo realizzato sul Daniles Building da Ashita Parekh e Tolu Alabi con le scritture e le opere d'arte dei Black creatives.
L'installazione, sostenendo il movimento Black Lives Matter, chiede di indagare e porre fine con urgenza al razzismo nei luoghi di lavoro e nelle istituzioni accademiche del design.

Support Black Designers

"Songs of the shirt" invece è un'installazione che stimola il discorso sulle complicazioni nella produzione di capi d'abbigliamento.
L'upcycling è il contesto di riferimento per l'opera, che vede la cucitura di toppe stampate che citano il libro The Song of the Shirt di Jeremy Seabrook su abiti di seconda mano, i capi ricilati diventano quindi una nuova manifestazione che racconta storie di operai.

Song of the shirt

"3 Minatuire Suites" è l'installazione che affronta su piccola scala tre grandi problemi sociali, alcuni dei quali si svolgono nella privacy delle nostre case e sono aumentati durante il COVID-19.

3 Miniature Suites

Il talk virtuale "BIPOC Portfolio Collaboration" vedrà i relatori sintonizzarsi in diretta e discutere sul tema delle minoranze, con riferimento a BIPOC (Black, Indigenous and Persons of Colour), nell'ambito delle professioni legate all'architettura e al design.  

DesignTO Festival si svolgerà dal 22 al 31 gennaio, per scoprire altro sul programma e sugli eventi della fiera visita designto.org.





Tag: Toronto



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 21 gennaio 2021

PO Box 31027 College Square
Toronto ON
M6G 4A7

Vedi anche...