Focus


La risposta smart di BRAFA Art Fair alla pandemia

Dal 27 al 31 gennaio 126 commercianti d’arte provenienti da 13 paesi e 37 città diverse apriranno le porte al pubblico delle loro gallerie.

 

Prende il nome di BRAFA in the Galleries e andrà a sostituire la fiera BRAFA al Tour & Taxis, rinviata a gennaio 2022 a causa della pandemia. Dal 27 al 31 gennaio avranno luogo contemporaneamente 126 mostre, organizzate da altrettante gallerie d’arte, direttamente nelle loro sedi. Un evento sempre in presenza, nel rispetto delle norme sanitarie in vigore.

brafa

BRAFA in the Galleries è una risposta smart alla pandemia in corso che nasce dalla volontà di creare continuità, senza privare il pubblico della manifestazione, e di ristabilire un contatto diretto tra commercianti e utenti finali, fondamentale nel mondo dell'arte.

Un’idea messa a punto dall'Associazione Foire des Antiquairs de Belgique con il supporto di Delen Private Bank per offrire agli oltre 65.000 frequentatori la possibilità di prendere parte a una vera manifestazione diffusa: le oltre 100 gallerie partecipanti sono state invitate ad aprire le porte delle gallerie d’arte al pubblico. 

brafa

Tra le novità, il sito web di BRAFA è stato rinnovato per promuovere l’iniziativa. Ogni gallerista avrà la propria pagina di riferimento, con un catalogo di opere e tutte le informazioni necessarie per essere contattato. I visitatori avranno la possibilità di scaricare online il pdf delle mappe delle città in cui si svolgerà l’iniziativa, e inoltre saranno previste dirette streaming e approfondimenti social.

“Non potevamo rassegnarci a sospendere del tutto la nostra manifestazione dopo 65 anni,” ha dichiarato Harold t’Kint de Roodenbeke, presidente di BRAFA. “Abbiamo un pubblico molto affezionato e la nostra è il primo appuntamento d'arte del calendario, anche per i galleristi. Anche a settembre, nonostante lo scenario internazionale disastroso avevamo quasi un centinaio di espositori pronti a seguirci nell'avventura. L'idea di creare una fiera diffusa, andando direttamente nelle gallerie è piaciuta a tutti. Cercheremo di mantenere vivo lo spirito e la qualità delle proposte invitando visitatori - anche virtuali- nelle nostre gallerie o nelle nostre case”.

brafa

In Italia potrete visitare BRAFA nelle seguenti gallerie:
- Roma: Paolo Antonacci (Via Alibert 16/A) e W. Apolloni (Palazzo Patrizi, Via Margutta 53B).
- Venezia: Gioielleria Nardi (Piazza San Marco 69) 
- Arezzo:  Theatrum Mundi (Via Cesalpino 20)
- Piemonte: Chiale Fine Art di Racconigi (Via Stefano Tempia 22)
A Milano non sarà possibile recarsi in sede di persona, ma sono previste dirette social e approfondimenti online con: Robertaebasta, Dalton Somaré, Brun Fine Arts (Via Carlo Pisacane 40), Cortesi Gallery e Repetto Gallery.





Tag: Arte Bruxelles



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 26 gennaio 2021

Vedi anche...