Focus


L’ascensore? Si prenota senza premere il pulsante 


Un ingegnoso sistema che sembra arrivare dal futuro: ecco il prototipo messo a punto dallo studio di Singapore Stuck Labs.

 

Negli ultimi mesi non abbiamo mai smesso di sottolineare l'importanza di lavare le mani. D’altronde ci sono diversi momenti nella nostra quotidianità in cui toccare le superfici degli oggetti è necessario, pensiamo agli sportelli dei bancomat, ai citofoni, ai tasti dei Pos o ai pulsanti degli ascensori.

Lo studio di stanza a Singapore Stuck Labs ha cercato una soluzione a questo problema mettendo a punto Kinect Touchless, un prototipo che consente di chiamare l’ascensore senza necessariamente dover premere il pulsante.
 


L’idea è piuttosto semplice e intuitiva: nessuna pressione, basta avvicinare il dito al pulsante e l’ascensore ci porterà a destinazione. Il merito è dei sensori integrati che si attivano al passaggio del dito sollecitando il pulsante. Come racconta Fast Company, la cosa interessante di questo progetto è che sintetizza lo sforzo creativo necessario da parte dei designer in tempi di COVID-19. Kinect Touchless trasmette familiarità: si basa su un gesto che è già parte della nostra quotidianità. Una vera meraviglia futuristica.





Tag: Tecnologia Design



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 03 febbraio 2021

Vedi anche...