Focus


Quattro progetti per valorizzare l’Italia


Ecco i vincitori del bando indetto dalla Fondazione Italia Patria della Bellezza per supportare progetti di comunicazione legati alla cultura, ai territori e alla valorizzazione della bellezza del nostro Paese.

 

 

Fondazione Italia Patria della Bellezza ha annunciato i vincitori del bando 2021 indetto per supportare i progetti di comunicazione legati alla cultura, ai territori e alla valorizzazione della bellezza del nostro Paese.

Sono quattro, scelti da una giuria di esperti tra oltre 70 candidature arrivate da tutta Italia, e affrontano i temi della promozione del patrimonio culturale, valorizzazione del territorio e dei borghi, un museo diffuso per lo sviluppo di sistemi virtuosi, musica, danza, teatro e arti visive come strumento di bellezza reso accessibile a tutti i bambini.

Due di questi si aggiudicano un premio in denaro del valore di 30.000 euro ciascuno con cui finanziare le attività di comunicazione. Gli altri due classificati potranno invece avvalersi di un voucher di pari valore per un progetto di branding messo a disposizione da Robilant Associati, la società di consulenza milanese prima nel mercato italiano e tra le più riconosciute a livello internazionale.

“Il positivo rilancio della Fondazione iniziato l’anno scorso con il progetto sui Lazzaretti Veneziani, si conferma grazie al successo dei Bandi di quest’anno,” ha detto il presidente Maurizio di Robilant. “Questi hanno avuto un richiamo inaspettato confermando l’unicità della nostra proposta operativa: l’offerta di un sostegno professionale allo sviluppo della leva comunicativa che tante organizzazioni del terzo settore faticano a mettere in atto.”

I vincitori sono MUDIS - Museo diffuso Santadi (Sardegna) e Museo Gypsotheca Antonio Canova (Veneto), mentre i progetti premiati con il voucher sono Borghi Sibillini (Marche) e Mus-e (in tutta Italia).

Nome

L'Associazione Museo diffuso dell’insediamento sparso (MuDIS) nasce e lavora nel Sulcis, nel Sud Sardegna, e ha come obiettivo la definizione di un sistema virtuoso di sviluppo (che include tutela e valorizzazione) che consiste nell'attivazione di nuove economie basate sulle produttività locali.

Nome

ll Museo Gypsotheca Antonio Canova a Possagno (TV) è la raccolta completa dei modelli originali creati da Canova nel suo atelier romano, dai quali sono stati realizzati i marmi oggi custoditi nei più importanti musei di tutto il mondo. Per una migliore migliore fruizione pubblica, il Museo ha intrapreso un percorso che comprende la realizzazione di un nuovo sito web con audioguida e virtual tour integrato e un rifacimento degli apparati didascalici interni. L'intero progetto vedrà la luce nel 2022, per celebrare i 200 anni dalla morte dell'artista.

Nome

Il progetto Borghi Sibillini unisce undici comuni dell'Unione Montana dei Sibillini con l’obiettivo comune di creare valorizzare il territorio e creare una rete territoriale coordinata. L’obiettivo è dare vita a una nuova stagione di crescita e di sviluppo del territorio marchigiano, puntando sulla bellezza e sulla varietà dei paesaggi, sugli aspetti enogastronomici e sull'ambiente naturale.

Nome

Mus-e Italia Onlus porta l'arte nelle scuole primarie più in difficoltà. La rete del progetto conta 13 sedi in tutta Italia: ogni anno vengono coinvolti circa 12.800 bambini e 578 scuole pubbliche primarie e dell'infanzia, da Torino a Lecce, da Brescia a Genova, da Napoli a Reggio Emilia, da Roma a Bologna e molte altre città italiane.



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 15 febbraio 2021

Vedi anche...