Focus


19 Chairs: una mostra benefica in risposta al Covid-19

A Londra i fratelli Butterfield hanno diretto e promosso lo sviluppo e l’esposizione: 19 pezzi di arredo, realizzati da altrettanti designer internazionali, che verranno messi all’asta per beneficenza.

 

Da un’idea dei designer inglesi Tom e Will Butterfield nasce 19 Chairs, mostra benefica in risposta all’emergenza sanitaria. Il progetto espositivo sostiene infatti le organizzazioni no profit Age UK e Resourcing Racial Justice.

19chairs_1
© Alecio Ferrari

I due fratelli hanno realizzato una sedia al giorno per 19 giorni consecutivi, dando vita a una collezione molto peculiare di arredi, che seppur diversi tra loro sono caratterizzati da stili e materiali ricorrenti. I 19 pezzi sono stati poi letteralmente spediti e affidati ad altrettanti designer internazionali, tra cui Sabine Marcelis, Tom Dixon e Jean Jullien, perché li utilizzassero come punto di partenza per nuovi esercizi di stile. 

19chairs_2
Emma Brewin © Alecio Ferrari

19chairs_3
Helmut Smits © Alecio Ferrari

Gli arredi, frutto di questo interessante esperimento creativo, sono oggi esposti nello studio dei due designer a Londra. Per tutto il mese di maggio saranno l’oggetto di un’esclusiva asta online i cui proventi verranno devoluti alle due organizzazioni no profit del Regno Unito.

19chairs_4
Jean Jullien © Alecio Ferrari

19chairs_5
Wilfrid Wood © Alecio Ferrari





Tag: Design Arte



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 26 febbraio 2021

Vedi anche...