Focus


Dormire in una Futuro House, in California


È una delle numerose architetture futuristiche sparse in tutto il mondo progettate dal finlandese Matti Suuronen. Grazie ad Airbnb si può trascorrere una notte al suo interno.

 

La piattaforma per affiti brevi Airbnb ha messo a disposizione una delle storiche abitazioni a forma di UFO progettate a cavallo tra gli anni Sessanta e Settanta. Si tratta della Area 55 Futuro House progettata dall’architetto finlandese Matti Suuronen nel cuore del deserto californiano del Joshua Tree.

L’architettura dell’edificio ricorda quella di una navicella spaziale con tanto di oblò e si eleva a cinque metri di altezza da terra grazie a una struttura portante a paletti. È dotata di due posti letto, un bagno ed è in grado di accogliere fino a un massimo di quattro ospiti. Il costo di pernottamento è di circa 200 dollari per notte.

Area 55 è parte di una serie di architetture atterrate dal futuro ideate da Matti Suuronen nel 1968, anticipando di un anno lo sbarco sulla Luna di Apollo 11, e concepite come chalet da montagna portatili nelle zone innevate. Le strutture prefabbricate le rendevano facilmente collocabili, mentre il tetto arrotondato assolveva una funzione precisa: consentiva alla neve di scivolare via senza accumularsi. Fino al 1973 ne furono realizzate, grazie al brevetto di Suuronen, circa un centinaio. Quelle ancora oggi presenti sono ben documentate dal sito Futuro House concepito da Simon Robson.

Nome
 

Nome
 

Nome
 

Nome





Tag: Architettura Matti Suuronen



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 03 marzo 2021

Vedi anche...