Focus


Tecla è una casa stampata in 3D in terra cruda

Un progetto nato dalla sinergia tra Massimo Moretti, fondatore di WASP - World’s Advanced Saving Project, e l’architetto Mario Cucinella.

 

200 ore di stampa, 7000 codici macchina (G-code), 350 strati di 12 mm, 150 km di estrusione, 60 metri cubi di materiali naturali per un consumo medio minore di 6 kW. Sono i numeri del progetto Tecla, nato dalla collaborazione tra Massimo Moretti, fondatore di WASP - World’s Advanced Saving Project, e l’architetto Mario Cucinella.

Nome

Tecla è il primo modello innovativo di abitazione ecosostenibile stampato in 3D interamente in terra cruda locale. Si tratta di un progetto concepito per rispondere alla sempre più impellente emergenza climatica, al bisogno di abitazioni sostenibili a km 0 e al grande tema globale dell’emergenza abitativa cui si dovrà fare fronte, specie nei contesti di crisi generati ad esempio dalle grandi migrazioni o da catastrofi naturali.

Nome

"Ci piace pensare che Tecla sia l’inizio di una nuova storia, sarebbe veramente straordinario dar forma al futuro attraverso la trasformazione di questa materia antica con le tecnologie che abbiamo a disposizione oggi," ha dichiarato Mario Cucinella, Fondatore e Direttore Creativo di Mario Cucinella Architects. "L’estetica di questa casa è il risultato di uno sforzo tecnico e di materia, non è stato un approccio solo di natura estetica. È una forma onesta, una forma sincera”.


Leggi anche: GarofaloPaisiello, il progetto residenziale firmato da Mario Cucinella Architects a Milano


In termini progettuali, la forma peculiare, dalla geometria di insieme alle creste esterne, ha permesso l'equilibrio strutturale sia durante la fase di stampa 3D dell’involucro che una volta completata la copertura, dando vita a un design organico e visivamente coerente. La struttura si estende su una superficie di 60 metri quadrati e accoglie zona giorno con cucina e zona notte con servizi annessi. Gli arredi sono stati stampati in terra locale assieme all’involucro e integrati nella struttura in terra cruda, e in parte studiati per essere riciclati o riutilizzati, rispecchiano la filosofia di modello circolare di abitazione.

Nome
 

Nome





Tag: Architettura Sostenibilità Mario Cucinella



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 30 aprile 2021

Vedi anche...