Focus


Gigacer: eccellenza ceramica

 

Gigacer nasce a Faenza, culla della ceramica e punta di diamante della tecnologia produttiva industriale e artigianale di materiali ceramici. Il territorio offre l’ambiente e le competenze necessarie per lo sviluppo di un progetto innovativo all’avanguardia nel suo settore e in linea con tutte le più rigorose normative sull’ambiente e la qualità dei prodotti. Esperienza e innovazione tecnologica si fondono in un nuovo modo di fare ceramica: flessibile, originale, di alta qualità e orientato alla soddisfazione delle richieste di un mercato sempre più esigente e alla ricerca di nuovi prodotti.

Faenza rappresenta l'eccellenza del Made in Italy per il comparto ceramico.
Gigacer nasce presso il comprensorio ceramico faentino, conosciuto a livello mondiale come culla della ceramica. L’azienda si distingue per la produzione di grandi lastre in grès porcellanato tecnico per l’architettura e per una gamma dagli effetti materici, neutri e naturali, con uno stile omogeneo e una linea molto precisa. Il made in Italy in ceramica è sinonimo di stile e qualità: Gigacer fornisce qualità tecniche, attenzione al cliente, ottime caratteristiche igieniche e soprattutto stile italiano.

Come si sviluppa il processo produttivo di Gigacer? 
Il processo produttivo di Gigacer prevede la preparazione preliminare di semilavorati in grandi lastre di grès porcellanato 120×120 o 120×250 cm, multistrato o a tutta massa, che possono essere successivamente tagliate e modificate a freddo in molteplici altri formati e superfici. Questa serie di lastre caratterizzate da aspetti materici e superiori prerogative tecniche, viene prodotta con impasti formulati esclusivamente con materie prime naturali, utilizzando la tecnologia Continua di Sacmi fin dal 2007.

Quali sono i principi della metodologia progettuale?
Produciamo grandi lastre ceramiche grazie a tecnologie all’avanguardia, nel rispetto delle vigenti normative europee. Curiamo con attenzione la sicurezza ed il comfort del personale addetto alla produzione, il rispetto dell’ambiente e la sicurezza del personale sul cantiere, garantita da imballaggi studiati per facilitare la movimentazione e completamente riciclabili. L’azienda si distingue per la vastità di prodotti, le certificazioni UPEC, ISO 9001 e 14001, e un design Made in Italy.   

Un breve excursus sulle vostre collezioni.
Gigacer offre un’inedita gamma di formati, spessori e colori naturali per progettare ogni tipo di superficie: pavimenti e rivestimenti, spazi residenziali e commerciali, indoor e outdoor, mobili, facciate ventilate e piscine. Grazie alla filosofia di prodotto mantenuta costante e univoca nel tempo, oltre la classica presentazione per collezioni, Gigacer crea due sistemi innovativi, AVANTIME e PLAYONE, che uniscono tutte le serie in modo originale e trasversale.

Quali sono le collaborazioni all'attivo?
Gigacer ha ottenuto la licenza per l’utilizzo dei colori della Polychromie Architecturale, la raccolta delle precise tonalità di colore che Le Corbusier riteneva adatte all’architettura. La serie dedicata al grande architetto ripropone le esatte tonalità scelte da Le Corbusier e declinate in materia ceramica. Gigacerha ottenuto da Les Couleurs Suisse AG di Zurigo la licenza d’uso dei colori originali Les Couleurs® Le Corbusier sulle collezioni denominate LCS Ceramics, gres per l’architettura.

Due parole sulla nuova sala mostra a Faenza.
Gigacer presenta le sue nuove collezioni dopo aver rinnovato completamente la sala mostra e vi invita a visitarla per scoprire tutte le novità. Prenotate il vostro appuntamento, un nostro esperto vi seguirà nella scelta del prodotto più adatto ai vostri spazi. Vi aspettiamo a partire da luglio in Via Vietri Sul Mare 11 a Faenza, 48018 (RA), ITALY.
 


Leggi anche: Molitor, la collezione di lastre in grès porcellanato che omaggia Le Corbusier


 





Tag: Gigacer



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 01 luglio 2021

Vedi anche...