Focus


La gondola secondo Philippe Starck

Il designer francese ha immaginato un nuovo simbolo per la città di Venezia, in collaborazione con l'Università Ca' Foscari.

 

Nell’ambito del progetto VeniSIA – Venice Sustainability Innovation Accelerator, acceleratore di innovazione sulla sostenibilità dell’Università Ca’ Foscari, Philippe Starck è stato inviato a ripensare uno dei simboli più celebri della città di Venezia: la gondola.

Il risultato è “Dream of winter gondola per Venezia”, un’imbarcazione che guarda al futuro la cui immagine 3D è entrata a far parte della collezione dell'Università Ca' Foscari. La gondola firmata da Starck, che ormai vive a Burano da 50 anni, è stata concepita per affrontare le sfide climatiche di oggi e del domani. E chissà se in futuro la vedremo davvero solcare i canali della città lagunare.

Nome

"Ho molta ammirazione e rispetto per la gondola, una delle barche più complesse al mondo con il suo design completamente asimmetrico, ma che, nonostante ciò, bilancia perfettamente il suo peso e può navigare agilmente anche nelle condizioni più difficili. È magia, è pura magia. Ed è per me un grande onore immaginare una gondola dei sogni e, soprattutto, una gondola invernale con una piccola stanza al centro. Ecco perché quello che mostro oggi non cerca di essere realistico ma è solo un sogno”, ha dichiarato il Philippe Starck. “Le specifiche tecniche della gondola a cui ho pensato sono interessanti: materiali e tecnologie durevoli e hi-tech (bioresine di alghe, bambù compresso, stabilizzatore giroscopico alimentato da energia solare, assistenza elettrica con mini turbina elettrica alimentata da energia solare e idrogeneratore, ecc.)".
 


Leggi anche: Gli appuntamenti della Biennale di Architettura di Venezia 2021



"Da veneziano sono davvero felice di supportare questo progetto di gran valore. La creatività vi ricopre un ruolo fondamentale ed è fantastico avere una star del design di fama mondiale come Philippe Starck, innamorato di Venezia, coinvolto nel realizzare un importante statement che prende ispirazione dall'icona più famosa di Venezia, la gondola, e unisce le tradizioni italiane con un concept capace di parlare a tutte le generazioni dell'importanza della sostenibilità in un contesto fragile come è questa città”, ha commentato l'imprenditore veneziano Marco Balich.





Tag: Philippe Starck Venezia



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 27 settembre 2021

Vedi anche...