Focus


Il mondo illustrato di Olimpia Zagnoli

Dal 24 settembre al 28 novembre la mostra “CALEIDOSCOPICA. Il mondo illustrato di Olimpia Zagnoli”, per celebrare la carriera dell’eclettica illustratrice.

 

A Reggio Emilia, presso gli spazi espositivi dei Chiostri di San Pietro, la Fondazione Palazzo Magnan porta in scena la mostra “CALEIDOSCOPICA. Il mondo illustrato di Olimpia Zagnoli”.

Visibile dal 24 settembre al 28 novembre, la mostra ripercorre dieci anni della carriera dell'eclettica illustratrice mostrando il suo tratto inconfondibile declinato in disegni, stampe, neon, tessuti, sculture in ceramica, legno e plexiglas e oggetti di uso comune.


image-1633096761
                                                                            Olimpia Zagnoli“New York View”MTA Arts & Design, 2014
 

Olimpia Zagnoli, artista di fama mondiale nata il 29 febbraio 1984 a Reggio Emilia, torna nella sua città di origine con questo progetto espositivo capace di valorizzare le innumerevoli sfaccettature del suo lavoro. Peculiarità dell’artista è proprio la capacità di esprimersi con disinvoltura attraverso diversi linguaggi che spaziano delle arti visive al design, all’editoria. Linguaggi che confluiscono in un complesso universo creativo che trae ispirazione dalle fonti più disparate, dalla storia dell'arte a quella del design e della grafica.


image-1633095399                                                                   Olimpia Zagnoli,“Self Isolating”The New York Times, 2020


Per l’occasione Olimpia Zagnoli ha creato e disegnato un progetto site-specific: un giardino di sculture composto da sei coloratissime opere di grande formato, realizzate grazie al contributo della casa di moda Marella, famosa per le sue linee sinuose e i colori pieni e brillanti.

La mostra esporrà anche alcune delle immagini più iconiche dell’artista come il manifesto per l'azienda dei trasporti di New York MTA e le sue copertine per The New Yorker, o ancora la nuova illustrazione realizzata ad hoc per Reggio Emilia su commissione del Comune, in occasione della giornata contro l'omobitransfobia.
Saranno inoltre presenti disegni giovanili inediti e bozzetti, capaci di rivelare il suo processo creativo e comprendere a pieno il metodo di lavoro.

Ad accompagnare il percorso espositivo un catalogo edito da Lazy Dog Press, casa editrice specializzata in illustrazione e grafica, che presenterà una sequenza di associazioni e connessioni, a volte immediate altre misteriose, tra le creazioni dell'artista Olimpia Zagnoli. 


image-1633095547
                                                                                Olimpia Zagnoli“Hearfelt”The New Yorker, 2019


“CALEIDOSCOPICA. Il mondo illustrato di Olimpia Zagnoli”, a cura di Melania Gazzotti, è promossa dalla Fondazione Palazzo Magnani in collaborazione con Comune di Reggio Emilia, Provincia di Reggio Emilia e Camera di Commercio di Reggio Emilia, con il patrocinio della Regione Emilia Romagna.





Tag: Olimpia Zagnoli Illustrazione



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 07 ottobre 2021

Vedi anche...