Focus


Le novità di Alpha District al Fuorisalone di settembre


 

Alpha District nasce nel 2020 nell’area ex Alfa Romeo in zona Portello su progetto di FORO Studio, con il patrocinio del Comune di Milano, Milano Design Week, Automobile Club Milano, Osservatorio per il paesaggio Monte Stella Milano e AC Milan - Associazione Calcio Milan.

Nome

Il neonato distretto, in occasione dell’edizione di settembre di Fuorisalone, presenta una serie di attività culturali nel segno della ripartenza, tra mostre e installazioni a cielo aperto che coinvolgeranno aziende, progettisti, artisti e design insiders provenienti da tutto il mondo. Cuore del distretto sarà piazza Gino Valle, da cui si snoderanno una serie di percorsi espositivi e installazioni site specific.

Gli appuntamenti di Alpha District al Fuorisalone

Hysteria è un progetto promosso da The Zen Agency e Magic America, sexy e-shop e sponsor tecnico, “legato alla figura della donna ma non è un’iniziativa tutta al femminile”, spiegano gli organizzatori. “Un progetto che tratta temi sociali, di forte attualità, anche con ironia e leggerezza".
 


Leggi anche: Torna l’appuntamento con Fuorisalone, dal 4 al 10 settembre



Per l’occasione un gruppo di creativi è stato chiamato a ragionare sul tema della donna, realizzando un progetto partendo ciascuno da uno specifico sex toy. Valentina Cerra + Chiara Corbani, Chendù, Luca Cremona, Lorenzo Fabietti + Pietro Sganzerla, Libri Bianchi, Nicole Muroni, Miguel Reguero, Testatonda, Trepunti saranno i protagonisti dell’allestimento, tra arte e design. Un’occasione per riflettere sulla condizione femminile, investigando il tema della violenza, quello del piacere, quello della sessualità.

Nome

Posizionate in Piazza Gino Valle, le Cattedrali sono dei pop-up espositivi che ospiteranno brand, collettivi di creativi e singoli designer attraverso un concept che ricrea delle mini-architetture con forme e dimensioni differenti, ispirate alle Piazze Italiane di Giorgio De Chirico. Alcune Cattedrali ospiteranno designer singoli, tra cui Serena Confalonieri, Antonio Aricò, Gumdesign, AVA Wolff e Chendù. Dei solo show, che invitano lo spettatore a scoprire oggetti e allestimenti dedicati.

Nome

Una delle architetture sarà invece curata da MONOMIO - Digital Design boutique e piattaforma di ricerca e tendenze in ambito design - che ospiterà una selezione di prodotti nati da una collaborazione speciale e continuativa tra MONOMIO e i creativi che promuove sulla propria piattaforma. La cattedrale MONOMIO Spot ha l’obiettivo di creare un ponte tra artigianato, design e produzione consapevole, esaltando la natura territoriale e l’unicità di progetti nazionali e internazionali. La selezione dei designer e degli artigiani contemporanei porterà la firma di MONOMIO e i prodotti esposti saranno disponibili in tirature limitate in esclusiva sul sito, l’allestimento sarà caratterizzato dall’iconica palette colore e dell’estetica ricercata che identifica il brand.

Le iniziative previste da Alpha District per il Fuorisalone di settembre coinvolgeranno anche il mondo dell’arte con Le Strade dell'Arte e FiberArtAnd; il cosmo con il progetto Specula; l’universo dei bambini con Out Door; il food con Larmandino.





Tag: Fuorisalone Alpha District



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 30 giugno 2021

Vedi anche...