Focus


La personale del graphic designer Patrick Thomas a Milano


Ospitata da Parco Gallery, dal 27 settembre al 15 dicembre, presenta una serie di lavori su carta o su materiale trovato durante il soggiorno dell’artista in Italia.

 

Parco Gallery è uno studio e una galleria di graphic design e cultura creato nel 2010 a Milano da Loredana Bontempi e Emanuele Bonetti. Dal
 27 settembre al 15 dicembre ospiterà In situ, la prima mostra in Italia del graphic artist berlinese Patrick Thomas. Il percorso espositivo è curato dai fondatori della galleria e presenta una serie di lavori realizzati da Thomas su carta o su materiale trovato durante il suo soggiorno in Italia, osservando e interpretando il materiale visivo di tutti i giorni del paese.

image-1661764042

l lavoro di Patrick si inserisce nel contesto visivo in modo naturale ed informale, cogliendo elementi ricorrenti che stabiliscono le caratteristiche visive di un luogo e costruendo su di esse diversi livelli di lettura. In questo modo il potere del visivo è alla sua espressione massima, è esaltato anche nei suoi dettagli più piccoli e apparentemente irrilevanti e permette all’osservatore di approcciarsi al messaggio in un modo nuovo. 

image-1661764083

Il punto di vista del fruitore del messaggio viene messo in discussione attraverso una commistione di elementi di basic design nuovi, che partono dalla tradizione ma anche dalla cultura visiva contemporanea e vanno a mescolarsi con il panorama grafico esistente. L’interazione dell’artista con questi elementi esistenti, lo mette in collaborazione con tutti i precedenti progettisti che hanno lavorato a questi artefatti. Viene così creato un network immaginario di pratiche e interventi grafici con potenziale infinito di sovrapposizione e sovversione dei significati.

image-1661764056

Patrick Thomas si è formato alla Central Saint Martins e al Royal College of Art di Londra prima di trasferirsi a Barcellona nel 1991. Attualmente vive e lavora a Berlino, in Germania. Le sue opere serigrafiche in edizione limitata sono state esposte in tutti i cinque continenti, molte delle quali ora sono conservate in collezioni private e pubbliche. Thomas è membro di Alliance Graphique Internationale e nella primavera del 2019 è stato invitato per una residenza di sette settimane presso la Deutsche Akademie Rom Villa Massimo, l'Accademia di Germania a Roma. Nel gennaio 2020 la sua opera per The Berliner Philharmoniker è stata selezionata per un Grammy. Nel 2022 gli è stato conferito un dottorato honoris causa dalla Birmingham City University.





Tag: Graphic Design



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 29 agosto 2022

Vedi anche...