Focus


Torna Cersaie, a Bologna appuntamento con la ceramica

Torna il più importante appuntamento fieristico per la ceramica, l’arredobagno, l’architettura e il design. Dal 26 al 30 settembre a Bologna.

 

Tutto pronto per la 39ª edizione di Cersaie. Dal 26 al 30 settembre il più importante appuntamento fieristico per la ceramica, l’arredobagno, l’architettura e il design torna negli spazi di BolognaFiere registrando il tutto esaurito. In fiera saranno presenti 627 espositori, il 38% dei quali esteri, provenienti da 26 nazioni.

Il ricco programma prevede una serie di appuntamenti che prenderanno il via a partire dall’apertura segnata, lunedì 26 settembre alle ore 11.00, dal taglio del nastro in Piazza della Costituzione presso l’Europauditorium del Palazzo dei Congressi. Martedì 27 settembre, nell’ambito del programma culturale ‘costruire, abitare, pensare’, presso Palazzo di Congressi, è in programma l’incontro “La sostenibile bellezza del recupero” moderato da Fulvio Irace e con la partecipazione dell’architetta Giuseppina Grasso Cannizzo e l’architetto Giovanni Cappelletti.

Il 28 settembre alle 15.00, l’architetto Mario Botta sarà protagonista insieme a Fulvio Irace al Palazzo dei Congressi con la conferenza “Costruire la pace”: l’incredibile storia di resistenza e coraggio del progetto per la realizzazione di una chiesa greco ortodossa cattolica della Compagnia di Don Orione a Leopoli e la cui costruzione non si è arrestata nemmeno durante la guerra e sotto i bombardamenti.

L’architetto tedesco Manuel Herz è l’ospite del programma culturale nella giornata di giovedì 29 settembre ore 15, sempre presso il Palazzo dei Congressi. Tra i progetti più celebri completati, figura la Sinagoga di Magonza, un volume di diversi livelli rivestito in ceramica smaltata verde la cui forma è ispirata alla relazione fra scrittura e spazio. Manuel Herz ha progettato anche un masterplan e una sinagoga per l’area commemorativa di Babyn Yar, a Kiev in Ucraina.

La rassegna dei Café della Stampa vedrà la partecipazione di 23 riviste: sarà l’occasione per approfondire attraverso il dialogo tra le testate e gli esperti, tematiche di attualità in termini di design, architettura, wellness e urbanistica nell’ambito della ceramica e dell’arredobagno. Quest’anno il filo conduttore delle iniziative sarà la sostenibilità declinata sotto la sensibilità dei diversi direttori delle testate. I Cafè della Stampa si terranno anche nella settimana antecedente la fiera, dal 19 al 23 settembre, in modalità digitale attraverso la piattaforma Cersaie Digital. Per i talk confermati in presenza durante la fiera, presso l’Agorà dei Media al Centro Servizi, è prevista la diretta streaming su Cersaie Digital.

Una delle novità di questa edizione è Cersaie Upstairs, un percorso pedonale al primo piano che unisce i padiglioni storici con quelli di nuova costruzione. L'ingresso è dalle scale mobili esterne adiacenti al Padiglione 19/20 per proseguire poi nella Galleria 21/22 e nella Galleria 25/26. Questo nuovo percorso consente al visitatore di sperimentare una nuova esperienza attrattiva sia dal punto di vista sensoriale, relazionale e culturale, oltre che ludico e gastronomico. Un luogo di incontro caratterizzato dal tema degli elementi che compongono la ceramica: aria, acqua, terra e fuoco.





Tag: Cersaie



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 05 settembre 2022

Vedi anche...