Focus


Sikkens ha svelato il colore dell’anno 2023

Per l’anno che verrà l’azienda ha annunciato Wild Wonder™, ispirato alla natura. Ce ne parla Heleen van Gent, responsabile del Global Aesthetic Center di AkzoNobel.

 

Come da tradizione Sikkens ha svelato il Colore dell’Anno 2023 insieme alle nuove tendenze in ambito di colore per il design e l’architettura. Ogni anno, infatti, il Global Aesthetic Center AkzoNobel di Amsterdam, centro di eccellenza che si occupa di colore in tutte le sue declinazioni a supporto dei paesi e settori in cui il gruppo opera, insieme a un team internazionale di designer, architetti e ricercatori, analizza i trend socio-economici emergenti a livello mondiale e le conseguenti esigenze cromatiche, fornendo uno strumento utile a coloro che operano nell’ambito della progettazione d’interni: Colour Futures™.

image-1663842343

“Più che uno strumento che detta le tendenze cromatiche è una risposta alle esigenze di un "sentire" globale guidato da ciò che influenza la vita dei nostri consumatori e clienti, dagli eventi naturali e sociopolitici che influenzano e modellano la realtà in cui viviamo”, racconta Heleen van Gent, responsabile del Global Aesthetic Center AkzoNobel. “È uno strumento che punta a ispirare con il colore e a fornire soluzioni per creare spazi che riflettano e rispondano alle esigenze di ognuno”.

image-1663844902

L’anno che verrà sarà ispirato alla natura. Wild Wonder™ è il nome del colore individuato per il 2023, un traguardo importante per l’azienda perché si celebrano i 20 anni di ricerca e di definizione delle tendenze tracciati dal Colour Futures. Ma quali sono gli step che guidano il team di ricerca nell’individuazione del colore? “Color Futures prende forma dal lavoro preliminare in stretta collaborazione tra l'AN Global Aesthetic Center e un team di designer-professionisti esterni di diverse estrazioni e settori, la cui collaborazione definisce i temi che meglio identificano l'anno specifico, come punto di partenza per la traduzione in palette definite successivamente dal team interno”, prosegue Heleen van Gent. “L’obiettivo è quello di creare uno strumento pratico che risponda efficacemente alle esigenze di utilizzo delle palette e alla loro riproducibilità in vernice”.

image-1663842370

“Il colore dell'anno Wild Wonder™ e le palette CF23 portano energia, equilibrio e gioia negli spazi abitativi e lavorativi, con la luminosità e il calore ispirati ai raccolti dei campi e le proposte di combinazioni cromatiche ricche di positività e connessione con la natura. La palette LUSH per spazi che diano sostegno e guarigione, la palette BUZZ per spazi che creino armonia e connessione, la palette RAW per spazi che arricchiscano, la palette FLOW per spazi rigeneranti che diano equilibrio.”

image-1663842357

In che modo questi strumenti possono trasformarsi in una risorsa utile per designer e architetti? Conclude Heleen van Gent: “Partendo dalle esigenze progettuali dello specifico contesto e del cliente, il progettista si può si avvalere di quattro palette supportate da immagini di ambientazioni, interpretandole sulla base della sua esperienza. Le combinazioni cromatiche vanno poi associate alla scelta corretta di prodotti che ne consentano la massima espressione in termini funzionali ed estetici".





Tag: Sikkens



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 22 settembre 2022

Brand
SIKKENS

Vedi anche...