Focus


A tavola con Gio Ponti – Gli angeli apparecchiano

La mostra, che termina il 30 settembre, è un appassionato omaggio a Gio Ponti e al suo rapporto fecondo con la progettualità della tavola.

 

Fino al 30 settembre sarà possibile visitare la mostra “A tavola con Gio Ponti – Gli angeli apparecchiano” presso il Museo Paleontologico di Maglie (Lecce): un’iniziativa del Polo Biblio-Museale di Lecce, della Regione Puglia, del Comune di Maglie, dell’Associazione Mercatino del Gusto, realizzata con il patrocinio di: Ordine degli Architetti di Milano, Ordine degli Architetti di Lecce, ADI Associazione per il Disegno Industriale e con la co-curatela di Salvatore Licitra - Gio Ponti Archives. 

gioponti_1

La mostra dedicata alla figura di Gio Ponti, designer e architetto milanese, racconta del suo rapporto fecondo con la progettualità della tavola e dell’ampia cosmogonia di visioni che ne hanno caratterizzato la progettualità. 

Un’attenzione speciale, quella di Ponti, per l’artigianato e la tradizione della cultura mediterranea in continuità tra memoria ed innovazione. Un “fare design” che ha contribuito a esaltare le “diversità” della nostra società e a rivendicare la necessità di esprimerle attraverso la cultura del progetto.

gioponti_2
A tavola con Gio Ponti – Gli angeli apparecchiano © Daniele-Coricciati

gioponti_3
A tavola con Gio Ponti – Gli angeli apparecchiano © Daniele-Coricciati

“La grande passione di Ponti per la casa è ben descritta dai suoi tanti oggetti di ceramica e porcellana realizzati per la Richard-Ginori, dai vetri, dalle lampade, dai ricami e dalle stoffe, dagli argenti e dai metalli, oggetti per la casa ma soprattutto “per la tavola”, per vivere la cultura mediterranea nella “casa all’italiana”, precisa Ugo La Pietra, designer e teorico tra gli autori dei contributi in catalogo.

Cintya Concari e Roberto Marcatti, gli architetti curatori, raccontano: “A tavola con Gio Ponti – Gli angeli apparecchiano è una mostra dedicata alla creatività e alla visione dell’architetto Gio Ponti per la sua tavola apparecchiata attraverso una sinfonia di forme straordinarie, di pattern e di colori che esplodono creando un unicum che si contamina all’interno del Museo Paleontologico di Maglie con i reperti antropici che testimoniano la preistoria salentina e la conoscenza del più remoto passato dell’Italia meridionale”.

gioponti_4
A tavola con Gio Ponti – Gli angeli apparecchiano © Daniele-Coricciati

gioponti_5
A tavola con Gio Ponti – Gli angeli apparecchiano © Daniele-Coricciati

Il rapporto tra antico e contemporaneo è un leitmotiv che riguarda la programmazione del Polo Biblio-Museale di Lecce, che ha aderito con entusiasmo a questo progetto espositivo (e alla pubblicazione che accompagna la mostra) in linea con quanto già avviato negli ultimi anni nel Museo Castromediano di Lecce, dove la contaminazione tra epoche e le geografie produce nuove visioni e connessioni.





Tag: Gio Ponti



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 23 settembre 2022

Vedi anche...