Focus


Soggiornare dentro la Muralla Roja di Ricardo Bofill, con Airbnb

Avete in programma un viaggio in Spagna? Dal 3 ottobre è possibile dormire all’interno dell’iconico edificio terminato nel 1973.
 

 

Se state programmando un viaggio in Spagna sappiate che dallo scorso 3 ottobre, giornata mondiale dell’Architettura, la Muralla Roja di Ricardo Bofill a Calpe, in provincia di Alicante, è stata aggiunta da Airbnb alla lista di residenze in cui è possibile soggiornare. Si tratta della categoria Design, che conta più di 7mila location tra i progetti più rilevanti nel mondo dell'architettura e design.

image-1666016946
Foto di Sebastian Weiss

L’iconico (e coloratissimo) complesso di edifici, terminato nel 1973, è realizzato a partire da una struttura a croce greca e contiene 50 appartamenti affacciati a strapiombo sul mare con un sistema di scale labirintico, tra ponti e passerelle. Il tetto ospita una piscina, una sauna e un solarium.

image-1666016970
Foto di Sebastian Weiss

La Muralla Roha, insieme a Walden 7 e al Kafka's Castle è una delle opere più importanti firmate da Bofill, scomparso lo scorso 14 gennaio. Oltre a essere tra le mete architettoniche più instagrammabili di sempre (#LaMurallaRoja vanta ben oltre oltre 18mila post), La Muralla Roha è stata oggetto di servizi di moda e location per film del calibro di The Hunger Games.

image-1666016986Foto di Sebastian Weiss





Tag: Architettura Airbnb



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 17 ottobre 2022

Vedi anche...