Focus


21 giorni senza sprechi: l’esperimento di Cibo Supersonico

Dal 25 ottobre al 15 novembre il duo composto da Francesca Fariello e Chiara Ratti proveranno a vivere a impatto (sotto) zero. Con il supporto di Electra Bike.

 

Niente gas, niente elettricità, cucina vegetale a km0. Questi sono alcuni degli ingredienti che per 21 giorni caratterizzeranno le vite di Francesca Fariello, Plantbased Chef, e Chiara Ratti, responsabile marketing e comunicazione, in arte Cibo Supersonico.

Cibo Supersonico è un progetto che nasce per condividere e sperimentare nuove espressioni della cucina a base vegetale attraverso eventi privati, cene a domicilio, retreats e cooking classes dedicate alla scoperta di esperienze culinarie innovative e sensoriali.

Dal 25 ottobre al 15 novembre, il duo ha scelto di vivere a impatto (sotto)zero con l’obiettivo di promuovere pratiche virtuose. Come? Attraverso un programma che prevede riduzione degli sprechi attraverso alcuni punti fondamentali, tra cui ovviamente la sospensione dell’utilizzo dell’auto a favore di un mezzo meno impattante come la bicicletta. Partner del progetto è il brand californiano di due ruote Electra Bike che accompagnerà Francesca e Chiara nel loro quotidiano, supportandole negli spostamenti.

image-1667469130

Il duo, che di recente ha pubblicato un libro edito da Electa, ha stilato un piccolo vademecum da seguire in questo viaggio, che verrà documentato sui canali social di Cibo Supersonico e su Youtube:

- Cucina vegetale e di stagione, quanto più possibile a km0;

- Niente gas e di conseguenza niente riscaldamenti e piano di cottura

- Niente elettricità e di conseguenza luce, forno, freezer, frigorifero, lavatrice ecc;

- Niente acqua calda;

- L’unica energia che utilizzeranno sarà quella fornita dai pannelli solari installati sul balcone, che permetterà loro di cucinare il minimo indispensabile attraverso un fornello elettrico ed alimentare computer e cellulari;

- Nessun acquisto che non venga considerato assolutamente necessario;

- Qualsiasi spostamento avverrà solamente a piedi, in bicicletta o tramite l’utilizzo di mezzi pubblici.

Per raggiungere l’obiettivo ZeroCO2, Chiara e Francesca hanno attivato una campagna di fund-rasing online i cui proventi saranno destinati a piantare alberi per compensare le emissioni di questo interessante esperimento.





Tag: Sostenibilità



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 28 ottobre 2022

Vedi anche...