Focus


BookCity Milano: torna la festa del libro e della lettura


Dal 16 al 20 novembre appuntamento diffuso in città con oltre 3000 autori e autrici. Il tema di quest’anno è “La vita ibrida”.

 

Per cinque giorni la città di Milano si popola di eventi dedicati alla lettura. Da mercoledì 16 a domenica 20 novembre torna BookCity, la festa del libro e della lettura giunta alla sua undicesima edizione. A prendere parte all’evento sono 3000 gli autori e le autrici, in oltre 1350 eventi, in numerose e diverse sedi, con circa 290 luoghi, tra cui 47 librerie e 34 biblioteche su tutto il territorio cittadino.

La vita ibrida è il titolo di questa edizione della manifestazione, che affronta un argomento attuale, figlio della complessità contemporanea, come raccontano gli organizzatori: “Il mondo di oggi è ibrido. Ibrido il lavoro, ibrida la vita, sempre più scissa tra online e offline, ibride la comunicazione e la narrazione, ibridi sono l’identità e i generi, ibrida è l’esperienza delle nuove generazioni e, dall’alba dei tempi, ibride sono le culture. In un mondo alla ricerca di semplificazioni rassicuranti, la parola ibrido può spaventare; eppure, ibrido è da sempre il terreno più fertile per il germogliare della cultura e delle arti: ibrido è un invito alla contaminazione feconda delle discipline, all’attraversamento degli steccati della conoscenza, un et et che si sostituisce all’aut aut”.

Questa edizione di BookCity Milano segna anche il decimo anniversario di BookCity per le Scuole, che per festeggiare inaugura un nuovo progetto; 12 le università e le accademie milanesi che partecipano a BookCity Università, con oltre 100 iniziative, senza dimenticare gli eventi e i progetti di BookCity per il Sociale, che raggiunge carceri, ospedali e biblioteche di condominio.

Tra i numerosi appuntamenti da annotare in agenda, segnaliamo il palinsesto a cura di ADI Design Museum, che venerdì 19 novembre presenta l’incontro “Piccola storia del Novecento per oggetti. Sei cose comuni e straordinarie che hanno fatto la storia del nostro paese” con Chiara Alessi. La Triennale di Milano propone un programma di incontri tra cui “Il giardino tra sapienza e natura”, in programma venerdì 18 novembre alle 16.00, con Antonio Perazzi, Paolo Inghilleri e Antonio Longo. Giovedì 17 novembre alle ore 17.30, presso gli spazi di MEET, si svolgerà l’incontro "Comunicare con gli algoritmi" con Chiara Albicocco, Elena Esposito, Stefano Moriggi e Federico Cabitza. Venerdì 19 novembre alle 17.00 presso Laboratorio Formentini, nel cuore di Brera Design District, la presentazione del libro “Ostinata bellezza. Anita Klinz prima art director italiana” di Luca Pitoni, edito da Fondazione Mondadori. Il programma completo, costantemente aggiornato, si può consultare online.





Tag: Libri



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 16 novembre 2022

Vedi anche...