Focus


OPPOrtunity Creative Lab – Arte e tecnologia per il New Normal

Arriva l’installazione creativa promossa da OPPO, realizzata da DONTSTOP Architettura, che interroga i cittadini sul ruolo della tecnologia nel prossimo futuro. 

 

OPPO atterra a Milano Design City con un playground fisico e digitale in Piazza XXV Aprile. Dal 1 al 7 ottobre, infatti, l’installazione OPPOrtunity Creative Lab accoglierà visitatori e cittadini che potranno vivere un’esperienza immersiva nella tecnologia e contribuire con idee innovative allo sviluppo urbanistico della città.

Promossa da OPPO, brand leader mondiale di smartphone, e disegnata da Dontstop Architettura, studio milanese da sempre attento ai temi del social design, l’intervento mira a coinvolgere la comunità dei designer, ma anche dei cittadini, che saranno chiamati a proporre idee di design finalizzate al miglioramento della vita urbana. L’intera installazione mira a rendere lo spettatore non solo fruitore dell’arte ma ad essere anche esso stesso parte attiva generando contenuti, in un circolo perpetuo che evolve e accresce l’esperienza collettiva.

L'installazione si compone di elementi modulari di arredo urbano interrativi che definiscono una sorta di paesaggio di interazione e collaborazione sociale. Tramite messaggi e grafiche animate verrà chiesto alle persone come si immaginano il ruolo della tecnologia in un prossimo futuro e quale contributo progettuale hanno in mente per ridisegnare la new normality. Una serie di postazioni dotate della nuovissima serie di smartphone OPPO Reno4, raccoglieranno contributi video, immagini e testi secondo un format predefinito. I contenuti realizzati dai visitatori saranno editati e riproposti in loop su due schermi led presenti nell’installazione, creando un archivio pubblico di suggerimenti creativi.

“Il ruolo fondamentale della tecnologia è creare comunicazione e offrire servizi ai cittadini, specialmente ora che le città si interrogano su come rinascere. Realtà come quella di OPPO si devono proporre come medium per raccogliere e condividere idee e proposte da applicare alle realtà urbane e migliorare la vita delle persone” ha dichiarato Li Ming, CEO di OPPO Italia."

Durante l’evento che si terrà il primo ottobre, saranno chiamati a intervenire quattro designer d’eccellenza mondiale, i quali contribuiranno con le loro riflessioni sui temi del contest e svilupperanno contenuti con il nuovo OPPO Reno4. Per l’occasione sarà aperto un contest che selezionerà le idee migliori e premierà i vincitori con tre dispositivi top di gamma del brand di telefonia: il primo classificato riceverà il nuovo Reno4 Pro e il nuovo orologio smart OPPO Watch; il secondo premio, invece,sarà un dispositivo Reno4 completo di cuffie Enco Free e, infine, al terzo vincitore andranno un Reno4 Z abbinato alle cuffieEnco W31.



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 30 settembre 2020

1
2
3
4
5
6

Indirizzo installazione:
Piazza XXV Aprile

Vedi anche...

La carbon footprint spiegata (e uno sguardo alle strategie di contrasto al climate change)

Mai sentito parlare di carbon footprint o, più genericamente, impronta ecologica? Si tratta di una misura per valutare l’impatto ambientale attraverso le emissioni di gas serra che ognuno di noi produce. Siccome il tema è  quanto mai di attualità, ecco un piccolo vademecum per orientarsi in proposito.

 

Mai sentito parlare di carbon footprint o, più genericamente, impronta ecologica? Si tratta di un...