Focus


Memphis Milano si unisce a Gufram


Italian Radical Design, gruppo fondato da Sandra e Charley Vezza, già proprietario di Gufram, accoglie oggi l’azienda fondata negli anni 80.

 

Italian Radical Design è il nome del gruppo fondato dagli imprenditori Sandra e Charley Vezza, già proprietari dal 2012 di Gufram, che oggi arrichisce la sua offerta accogliendo Memphis Milano.

L’acquisizione consente a Italian Radical Design di accedere al prezioso patrimonio culturale e al ricco archivio storico dell'azienda nata negli anni Ottanta come contenitore del fenomeno culturale, radicale e fortemente espressivo, guidato da Ettore Sottsass, al fine di potenziarne la forte identità stilistica e renderla sempre più contemporanea.

Come si legge in una nota inviata dal gruppo, Memphis Milano e Gufram manterranno la propria autonomia organizzativa per continuare a valorizzare nel tempo le rispettive storie ed eredità culturale, ma anche per rafforzare il posizionamento attraverso nuove sinergie e strategie commerciali.

Alberto Bianchi Albrici, che ha lavorato in Memphis Milano con totale passione e dedizione per quasi quarant’anni e ha acquistato l’azienda da Ernesto Gismondi nel 1996, racconta: “Ho pensato ad una continuità del mio lavoro, con il necessario apporto di una persona giovane, che prima di tutto conoscesse e apprezzasse il movimento del design di Memphis ed i suoi attori - rispettando la sua filosofia da me custodita in questi anni. Charley Vezza mi ha folgorato per la sua passione e per la sua esperienza lavorativa imprenditoriale. Sono orgoglioso di restare ancora coinvolto in questa avventura passando il testimone a Charley e al suo team con l’obiettivo di proiettare l’azienda verso il futuro.”

“Dopo splendidi 10 anni con Gufram abbiamo deciso di esplorare nuovi mondi, dedicandoci a un progetto che ha lo scopo di rivitalizzare marchi storici del design italiano accomunati da una visione controcorrente, radicale e anticonformista”, spiega Charley Vezza, CEO di Italian Radical Design. “Italian Radical Design nasce con l’intento di individuare brand affini al nostro modo di intendere il design, come era già stato per Gufram, e creare un sistema sinergico di valorizzazione e rivitalizzazione. Lavoreremo con rispetto e attenzione sul catalogo di Memphis Milano sviluppando le migliori strategie per sostenere le sfide dei prossimi anni. Memphis è la nostra prima acquisizione e ne siamo particolarmente orgogliosi. Abbiamo anche già in mente altri brand che potrebbero entrare in questa famiglia, ma le acquisizioni per noi non sono guidate solo dalla ragione ma anche dal cuore: ci piace farci rapire delle storie, dai progetti, dalle persone. Del resto quando si parla di design italiano è molto facile rimanere affascinati, ma non capita tutti i giorni di innamorarsi, come è successo con Memphis”.





Tag: Gufram Memphis Milano



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 08 febbraio 2022

Vedi anche...