Focus


A Milano, un nuovo intervento di riqualificazione affidato al colore

Nel Municipio 9, la scuola Marie Curie si trasforma grazie al progetto SET and the CITY a cura dello studio italo-koreano Noroo Milano Design Studio.

 

Prosegue l’impegno dello studio Noroo Milan Design Studio in collaborazione con WAU Milano per la riqualificazione di alcune aree degradate di Milano, attraverso progetti di partecipazione civica attiva.

Dopo il grande interesse sull’intervento ai Giardini Bruno Munari sempre nel Municipio 9, è stato da poco concluso il restyling delle mura di fronte alla scuola Marie Curie di via Guicciardi, zona Dergano, come secondo episodio del progetto di rigenerazione urbana più ampio denominato “SET and the CITY”. 

noroo_1

noroo_2

L’intervento di colore richiama graficamente gli strumenti scientifici adottati dalla fisica, chimica e matematica polacca Marie Curie, doppiamente premio Nobel a inizio del XX secolo, a cui è intitolata la scuola di via Guicciardi. 

Come per i Giardini Bruno Munari, anche in questo caso il colore ha un ruolo significativo, utilizzato come strumento efficace e veloce di soft urbanism, che punta a trasformare radicalmente la prospettiva su un’area della città tristemente degradata. Noroo Milan Design Studio è infatti la costola milanese del Gruppo NOROO, uno dei principali attori della storia dell’industria chimica della Corea del Sud, da 75 anni leader nello sviluppo e nell’uso di colori, materiali e finiture. 

noroo_3

noroo_4

L’intervento, oltre che con il supporto dell’associazione WAU Milano, ha visto anche la partecipazione di due importanti brand italiani (una banca e un marchio di alta moda) che hanno colto l’occasione per realizzare dei team building decisamente sui generis.

noroo_5





Tag: Milano urbanismo tattico Noroo Milan Design Studio



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 21 febbraio 2022

Vedi anche...