Focus


Addio barriere antiterrorismo grigie


A Lucca, R3direct ha realizzato insieme all’architetta Giulia del Grande una serie di rivestimenti che trasformano le barriere in panchine per i cittadini.

 

Lo studio R3direct, in sinergia con Lucart spa e a partire da un progetto dell’architetta Giulia del Grande, ha trasformato i classici new jersey in cemento grigio in panchine dotate di fioriere al servizio dei cittadini. È successo nella città Lucca: USE – Urban Safety Daily è un arredo urbano realizzato mediante una speciale tecnica di stampa in 3D proveniente dal recupero di parti del Tetra Pak.

image-1648807595

Il progetto prevede un vero e proprio rivestimento verde da installare direttamente sulle barriere. Stefano Giovacchini, designer di R3direct, spiega: "Da circa due anni stiamo sperimentando l’utilizzo del “polialu”, materiale plastico ottenuto dal riciclo di poliaccoppiati, grazie a Lucart che ha uno degli impianti più all’avanguardia in Europa per il riciclo dei cartoni per gli alimenti".

image-1648807633

USE – Urban Safety Daily è stato premiato durante il Fuorisalone 2021 in nell’ambito del Ro Plastic Prize, il premio organizzato dalla Galleria Rossana Orlandi. "Il progetto è nato da uno studio condotto a livello urbano che si era sviluppato per rispondere alle esigenze di sicurezza legate agli eventi di attacchi terroristici in città europee”, spiega Giulia Del Grande “oggi il mio concept è diventato funzionale e fruibile nel centro storico di Lucca". Un primo prototipo è stato infatti acquistato dal Comune di Lucca e installato in corso Garibaldi, all’angolo con via San Girolamo.

image-1648807611





Tag: Architettura



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 01 aprile 2022

Vedi anche...