Focus


Milano invita alla progettazione della nuova Biblioteca Europea di Informazione e Cultura

Il Comune di Milano lancia un concorso internazionale di progettazione per la nuova sede  della BEIC - Biblioteca Europea di Informazione e Cultura che avrà sede nel quartiere di Porta Vittoria.

 

Il Comune di Milano ha pubblicato il Bando di Concorso internazionale per la progettazione della "Nuova Biblioteca Europea di Informazione e Cultura" (BEIC), che rimarrà aperto fino al 22 giugno per la consegna degli elaborati, e il cui progetto vincitore verrà proclamato nel corso del mese di luglio.
 beic_1

La nuova Biblioteca, che darà una nuova immagine al quartiere di Porta Vittoria e all’area dell’Ex Stazione omonima, punta a diventare un polo culturale di nuova generazione e di respiro internazionale, fulcro di progetti di cooperazione a livello nazionale e regionale e centro funzionale dell'intero sistema bibliotecario dell'area metropolitana milanese. Un hub d'eccellenza dedicato alle culture digitali e alla ricerca applicata alle tecnologie per la digitalizzazione del patrimonio culturale, che svilupperà partnership qualificate con le Università milanesi e con i soggetti che operano per ridurre il digital divide e per contrastare le povertà educative.

image-1649073866

Il progetto di realizzazione si dovrà sviluppare sulla base di quattro essenziali direttrici: una forte integrazione tra dimensione fisica e digitale; un nuovo punto di equilibrio tra fruizione e produzione culturale; un nuovo ruolo per le collezioni; l'utente al centro. La Nuova BEIC avrà lo scopo non solo di trasmettere il sapere consolidato, ma è anche concepita come un luogo di produzione culturale, di espressione della creatività, di sviluppo delle capacità critiche. Sarà una sorta di piattaforma aperta e trasversale, adatta a favorire il protagonismo dei cittadini e coinvolgere la comunità.

beic_3

L'area oggetto del Concorso, ora in disuso e sottratta all'utilizzo pubblico, ha una superficie di circa 13mila mq, tra viale Molise e via Cervignano, oltre la quale si sviluppa il nuovo parco pubblico ampio quasi 30.000 mq ormai quasi ultimato. Per il nuovo edificio l'indicazione è di una superficie complessiva di circa 30mila mq.
"Le linee guida per il Concorso sono state elaborate in tempi record – intervengono gli assessori Tommaso Sacchi (Cultura) e Giancarlo Tancredi (Rigenerazione urbana) –. Ora auspichiamo una grande attenzione e partecipazione da parte di architetti nazionali e internazionali per la ricerca della soluzione più creativa e innovativa possibile, capace di conciliare le funzionalità di cui abbiamo bisogno con la valorizzazione ambientale ed estetica che cerchiamo e che, insieme al Parco contiguo quasi ultimato, ridisegneranno e definiranno un quartiere rimasto troppo a lungo incompiuto".

Il progetto della Nuova BEIC conta su un finanziamento di 101,574 milioni già previsti nel bilancio dello Stato nell'ambito del PNRR, che potrà essere integrato con ulteriori risorse pubbliche o private.





Tag: Milano Architettura



© Fuorisalone.it — Riproduzione riservata. — Pubblicato il 08 aprile 2022

Vedi anche...